CALCIOMERCATO/ Milan, Toni: il Genoa lo trattiene ma lui vuole andarsene

- La Redazione

Complicato il trasferimento dell’attaccante del Genoa a Milanello

toni_genoa_R400_5dic10
Toni bomber del Genoa (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Potrebbe essere già tramontata l’ipotesi di mercato di casa Milan targata Luca Toni. Il centravanti del Genoa è l’ultimo nome circolante in quel di Milanello come sostituto di Filippo Inzaghi, out fino al termine della stagione per infortunio. In realtà, la sponda rossoblu non sembra essere propriamente d’accordo con le indiscrezioni raccolte dai media. Il patron del Grifone Enrico Preziosi ha recentemente dichiarato «Toni al Milan? Si, e Ronaldinho al Lumezzane», commentando in modo ironico l’eventuale trasferimento.

Ieri è invece intervenuto Davide Ballardini, allenatore del rossoblu, che ha spiegato: «Per me Toni è un attaccante importante. Non spetta a me decidere il suo futuro, ma credo che resterà con noi». Il tecnico del Genoa ha così smentito le voci circolanti nell’ultime periodo riguardanti un eventuale “accantonamento” di Toni dal club ligure dopo l’avvicendamento Gasperini-Ballardini.

A Dubai è atteso Tullio Tinti, manager dell’ex centravanti della Roma, e non è da escludere uno scambio di vedute con Galliani tenendo conto anche delle presunte dichiarazioni rilasciate da Toni: «Ora si vedrà, parlerò con il mio agente, ma il presidente mi ha fatto arrabbiare, credo mi abbia mancato di rispetto» .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori