CALCIOMERCATO/ Milan Ronaldinho: è finita!

- La Redazione

Manca davvero poco all’addio del Gaucho

ronaldinho_perplesso_R375x255_03feb09
Ronaldinho perplesso: serata no (Foto Ansa)

Era arrivato con i fuochi d’artificio, coccolato e osannato come una star. Se ne va quasi in incognito, di nascosto, senza forse ricevere nemmeno il saluto di San Siro e dei tifosi rossoneri. Ronaldinho è ormai un ex giocatore del Milan. Mancano alcuni dettagli, manca l’annuncio ufficiale ma il Gaucho fra pochi giorni sarà un piacevole ricordo. Da poco è atterrato in Brasile dove insieme al fratello e al vicepresidente Galliani seguirà le trattative con alcun club brasiliani. In pole position c’è il Gremio anche se il club di Porto Alegre non vorrebbe spendere gli 8 milioni chiesti dal Milan.

"E’ un peccato perché è un giocatore di grandissime capacità tecniche, uno che avrebbe potuto essere ancora il migliore calciatore del mondo. Forse – dice Massimiliano Allegri – c’è stata una mancanza di volontà da parte sua. Ero convinto che Ronaldinho avrebbe fatto un grande campionato, era partito bene. Poi la squadra è cambiata, ognuno ha dovuto prendersi le sue responsabilità. Lui si è preso le sue". Ora è addio. Le magie, i doppi passi e il suo sorriso, perso da tempo,saranno un ricordo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori