MILAN-UDINESE/ Allegri: pareggio risultato giusto ma con Abate nel finale…

- La Redazione

Il tecnico rossonero boccia le sviste difensive ma promuove il carattere della squadra

allegri_milan_R375x255_21set10
Massimiliano Allegri (Foto: ANSA)

MILAN-UDINESE – Soddisfatto a metà il tecnico del Milan Massimiliano Allegri al termine del rocambolesco pareggio per 4 a 4 contro l’Udinese. Il tecnico rossonero boccia infatti una leggerezza eccessiva in difesa che ha permesso agli avversari di trovare la porta troppo facilmente: «Sapevamo che l’Udinese poteva crearci delle difficoltà – confessa il livornese ai microfoni dei cronisti nel post-partita – noi abbiamo fatto un buon primo tempo, abbiamo iniziato bene nella ripresa, poi abbiamo preso due gol in maniera troppo semplice, subendo contropiedi che non dovevamo subire».

Premiati il carattere e la rimonta ma alla fine il risultato poteva addirittura essere favorevole ai rossoneri: «Con Abate nel finale potevamo anche vincere, ma il pareggio è il risultato più giusto. Abbiamo avuto diverse occasioni, la sensazione che ho avuto oggi è che potevamo sempre recuperare la partita. Siamo stati bravi nel crederci e anche fortunati a rimontare una situazione che ad un certo punto sembrava pregiudicata».

Un commento infine su Seedorf e Cassano: «Seedorf? Non ha giocato male, doveva uscire perché dovendo schierare quattro attaccanti e due mediani era lui quello indicato per uscire. Cassano? La semplicità è la miglior cosa nel calcio. Cassano anche oggi ha dato due assist importanti. In questo momento il minutaggio che ha nelle gambe è questo, quando sarò in condizione migliore verrà impiegato anche dall’inizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori