CALCIOMERCATO / Milan, Ronaldinho al Flamengo: le reazioni

- La Redazione

Dinho: presto tornerò nella Selecao

ronaldinho_azione_R400_8ott10
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

Ronaldinho è ufficialmente un ex giocatore del Milan e un nuovo acquisto del Flamengo. Ma quali sono state le reazioni al passaggio di Dinho alla squadra più tifata del Brasile?

La prima è quella dello stesso campione. “Posso immaginare i tifosi in uno stadio pieno: possono aspettarsi il meglio da me e spero di tornare in Nazionale presto. Qui a Rio de Janeiro sono stato accolto con tanto calore e la torcida può aspettarsi altrettanto affetto da parte mia”, dice lo stesso campione attraverso le pagine del sito ufficiale del club carioca.

Parla anche il presidente del Flamengo, Patricia Amorim, entusiasta di questa clamorosa operazione di calcio e marketing. “Voglio ringraziare Galliani. Non abbiamo avuto pace a Natale e a Capodanno, ma è stato piacevole passare il tempo con lui. Abbiamo iniziato con l’acquisizione di un giocatore e andremo avanti. Mi piace la visione imprenditoriale di Galliani. Abbiamo imparato molto con lui, in una trattativa che è stata una maratona”.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE REAZIONI 

AL PASSAGGIO DI RONALDINHO DAL MILAN AL FLAMENGO

Reazioni anche dall’Italia. L’allenatore dell’Inter Leonardo, che ha guidato il Milan di Dinho lo scorso anno, ha voluto dire la sua sul trasferimento al Flamengo. “Credo che questo matrimonio fosse atteso da entrambe le parti. Credo che Ronaldinho abbia sempre sognato il Flamengo e che il Flamengo sia la squadra più amata in Brasile. Credo che questo sogno nel cassetto lui l’avesse da tanti anni e adesso c’è stata l’opportunità di realizzarlo. Questo abbinamento Ronaldinho-Rio de Janeiro-Flamengo credo possa essere da romanzo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori