CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho, ingaggio troppo alto per Gremio e Flamengo

- La Redazione

Il giocatore brasiliano dovrebbe ridursi lo stipendio secondo i due club sudamericani

ronaldinho_azione_R400_8ott10
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

L’arrivo della sessione invernale del mercato servirà molto a Ronaldinho, ormai ex giocatore del Milan. Il brasiliano ha infatti lasciato il ritiro del club rossonero ed è tornato in Brasile dove attende di sapere la sua prossima destinazione. Due i club in gioco, Gremio e Flamengo. Nei prossimi giorni ci dovrebbe essere un incontro a tre tra Ronaldinho, il fratello-agente De Assis e Adriano Galliani per definire meglio la separazione.

Intanto oggi il vicepresidente del Gremio, Antonio Vicente Martins, in un’intervista rilasciata al quotidiano Zero Hora, ha parlato del possibile arrivo di Ronaldinho: “Non esiste ancora nessuna definizione sul destino del giocatore, ma siamo ottimisti anche perchè il fratello non sta facendo aste”.

 Dall’altra parte c’è il Flamengo, molto interessato all’ex stella del Barcellona. Il dirigente del Gremio ha poi concluso: "La trattativa va avanti ma siamo sulla buona strada". In Brasile si parla di un possibile problema economico alla base dei tentennamenti dei due club brasiliani, infatti Ronaldinho per il momento non intende abbassare le sue pretese economiche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori