CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho, Lazzari, Cassano: trattative al 7 gennaio

- La Redazione

Ancora nessuna novità sul futuro dell’attaccante brasiliano

ronaldinho_azione_R400_8ott10
Ronaldinho, trequartista Milan (Foto Ansa)

Mistero Ronaldinho. Oggi doveva essere il giorno in cui l’attaccante brasiliano annunciava il suo nuovo club. Invece nulla di nuovo con il vicepresidente del Milan Adriano Galliani che rimarrà ancora in Brasile fino a quando non verrà chiusa definitivamente l’operazione. Al momento le due squadre in lizza sono il Gremio e il Flamengo. Ieri si dava la squadra di Porto Alegre in vantaggio su tutti mentre nelle ultime ore la formazione di Rio de Janeiro sembra aver ripreso piede. Dovrebbe chiudersi a breve anche il passaggio di Andrea Lazzari al Milan. Ieri il centrocampista del Cagliari ha rilasciato una frase sibillina ai microfoni di Sky Sport. “Io al Milan? Per il momento non sono rossonero”. Una frase che lascia aperto più di uno spiraglio per il club di via Turati.

Intanto l’esordio di Antonio Cassano è stato positivo e l’investimento del Milan sembra dare i suoi primi frutti. Dai suoi piedi infatti è nato il passaggio che ha permesso a Strasser di segnare il gol che ha dato la vittoria ai rossoneri. Una magia come da tempo non si vedeva. E se continua su questi standard l’investimento sarà più che azzeccato



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori