CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldinho è Flamengo, Lazzari vicino: trattative al 9 gennaio

- La Redazione

Il centrocampista dovrebbe essere rossonero settimana prossima

lazzariR400
Lazzari in arrivo a fine mese al Milan (Foto Ansa)

Finalmente la fumata bianca: Ronaldinho è un giocatore del Flamengo. Dopo giorni di estenuanti trattative con il Gremio e il Flamengo che si contendevano l’asso rossonero ecco che il brasiliano alla fine ha scelto il club di Rio de Janeiro. L’annuncio arriva ieri in serata con le dichiarazioni di Patricia Amorim, presidente del club. «Mancano due o tre giorni per mettere a punto tutti i dettagli, ma l’intesa c’è. Non è un negoziato facile, tranquillo, ma l’importante è che ce l’abbiamo fatta. Adesso dobbiamo parlare con il giocatore». Adriano Galliani dunque rimarrà ancora alcuni giorni in Brasile. La palla passa a Roberto de Assis, fratello e manager di Dinho, che chiuderà gli ultimi dettagli, visto che i contratti brasiliani sono molto diversi rispetto a quelli europei. La fumata bianca comunque dovrebbe arrivare entro lunedì, con Galliani che farà ritorno in Italia a metà di settimana prossima.

Quella di oggi contro il Parma potrebbe essere l’ultima gara con la maglia del Cagliari per Andrea Lazzari. Il centrocampista potrebbe diventare rossonero, diventando così il secondo acquisto per il Milan in questo mercato invernale. A confermarlo anche Claudio Pasqualin noto agente che a Radio Sportiva ha parlato dell’affare. «Allegri apprezza molto Lazzari e col Cagliari i rapporti sono ottimi. Vedremo se questa ipotesi si potrà concretizzare. Su Dinho sicuramente resterà in Brasile, non resta che conoscere la nuova squadra. La realtà è che si era rotto il feeling col Milan».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori