CALCIOMERCATO/ Milan, conferme per Possebon, e un altro sudamericano è in arrivo…

- La Redazione

Arrivano buone nuove circa l’interesse del Milan nei confronti di Rodrigo Possebon, talento del Santos. Il suo agente lo spinge in Italia e il passaporto tricolore facilita il tutto

Braida_R375_31ago09
Braida (Ansa)

CALCIOMERCATO – Non si placa la voglia di Sudamerica ed in particolare di Brasile in casa Milan. La società di via Turati continua infatti a guardare con estremo interesse alla terra verdeoro in vista del calciomercato di riparazione, finestra invernale che farà il suo esordio fra poco più di 8 settimane, e precisamente il 3 gennaio del 2012. Negli scorsi giorni il direttore generale Ariedo Braida è stato protagonista di un tour perlustrativo fra Brasile, Argentina, Uruguay e via discorrendo. Molte le relazioni positive stilate sui vari obiettivi, ed oltre ai soliti noti Casemiro, Lucas e Ganso, il dg rossonero starebbe pensando a Rodrigo Possebon. Ne avevamo già parlato pochi giorni fa di questo talento brasiliano con il passaporto italiano che ha un passato anche nel Manchester United. Nelle ultime ore sono arrivate le conferme. L’agente del trequartista in forza al Santos, ha infatti spiegato: «Il Milan è interessato al ragazzo, che ha un contratto con il Santos fino alla fine del 2014». Renato Cemin, colui che cura il giovane talento verdeoro, ha poi aggiunto che il costo del ragazzo è di 8 milioni di euro e che la speranza è di portarlo in Serie A durante l’inverno. Il Milan non è certamente l’unica società interessata all’ex Red Devils. Sulle sue tracce vi sono infatti anche Roma, Fiorentina, Lecce e Udinese, tutte squadre storicamente molto attente al mercato sudamericano. Cemin ha poi aggiunto: «Il suo sogno è giocare con Pato con cui ha giocato nelle giovanili dell’Internacional». Un Possebon che vantando già il passaporto italiano ha un altro sogno nel cassetto: «Giocare la prossima Coppa del Mondo in Brasile con la maglia della Nazionale italiana…». In attesa di novità positive da San Paolo il Milan avrebbe inserito sul proprio taccuino il nome di un altro brasiliano. Si tratta in realtà di una vecchia conoscenza e precisamente di Marcelo, terzino sinistro del Real Madrid. In via Turati lo avevano seguito nel lontano 2006, quando giocava ancora nella Fluminense, prima del suo trasferimento in Castiglia. Ora l’ipotesi sarebbe tornata di moda visto che Marcelo è chiudo al Santiago Bernabeu dall’arrivo di Fabio Coentrao, sbarcato nella capitale spagnola in estate e vero pupillo di Josè Mourinho.

Non è da escludere quindi un trasferimento di Marcelo a Milano vista anche la necessità dei campioni d’Italia di assicurarsi un terzino sinistro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori