CALCIOMERCATO/ Milan, Inter, Fernando: il derby è servito!

- La Redazione

Si prospetta un derby di mercato fra Milan e Inter in vista del prossimo inverno. Le due società meneghine sono infatti entrambe interessate al medesimo obiettivo, Fernando del Porto

galliani_bolognaR375_31ago08
Adriano Galliani, ad Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Con una classifica di Serie A che recita clamorosamente la parola retrocessione l’obiettivo massimo stagionale dell’Inter per il 2011-2012 è diventato l’accesso alla Champions League. Svaniti i sogni scudetto e molto probabilmente anche quelli Champions, la compagine di corso Vittorio Emanuele dovrà assolutamente centrare la qualificazione alla coppa dalle grandi orecchie per tutto ciò che ne consegue in particolare in termini monetari. Questo è il diktat del numero uno Massimo Moratti. In caso di fallimento si potrebbe innescare una sorta di circolo vizioso: meno soldi da spendere, mercato di magra, fuggi fuggi dei big, e trofei prestigiosi che si allontanano. Se è vero che l’Inter sta vivendo un periodo di transizione, per via del fair play finanziario, della crisi mondiale, ma anche di una sorta di “pancia piena”, è vero anche che ai piani alti della società, si sperava che il momento fosse un po’ meno traumatico. Fortunatamente, fra poco più di due mesi, aprirà i battenti il calciomercato di riparazione. Il direttore dell’area tecnica nerazzurra, Marco Branca, insieme al braccio destro Piero Ausilio, sta monitorando con molta attenzione diverse piste. L’ultima in ordine di tempo è quella che porta a Fernando Francisco Reges, più comunemente noto come Fernando, mastino di centrocampo del Porto che potrebbe lasciare a breve i Dragoes. Valutato circa 12/13 milioni di euro il giocatore piace ormai da un anno ai campioni del mondo uscenti e già più volte è stato osservato, in particolare, durante l’Europa League della scorsa primavera, vinta appunto dal club lusitano. Le relazioni sono sempre state positive e non potevano essere altrimenti viste le grandi qualità mostrate dal classe 1987 di origini brasiliane. Per di più il ragazzo vanta il doppio passaporto verdeoro/portoghese e di conseguenza non vi sarebbero problemi legati alla casella extracomunitari. L’unico ostacolo è però rappresentato dalla concorrenza. Anche il Milan, infatti, necessita di forze fresche proprio per il reparto di mezzo. Gennaro Gattuso e Mathieu Flamini rimarranno fermi ai box almeno fino alla prossima primavera. A questi bisogna aggiungere l’età che avanza e i vari acciacchi sempre più frequenti dei vari Mark Van Bommel, Massimo Ambrosini e Clarence Seedorf. Fernando potrebbe quindi rappresentare l’innesto ideale.

 

A favorire il suo trasferimento al Milan Giovanni Branchini, agente anche di Montolivo, già in contatto da tempo con i rossoneri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori