DIRETTA/ Bate Borisov-Milan live (0-1 p.t.): la partita in temporeale e le pagelle (primo tempo)

- La Redazione

Bate borisov-Milan chiude il primo tempo sul punteggio di 1 a 0 per i rossoneri. Punteggio che sarebbe anche potuto essere più rotondo con il Bate Borisov. La diretta di Bate Borisov-Milan

robinho_r400
Robinho (foto Ansa)

Bate borisov-Milan chiude il primo tempo sul punteggio di 1 a 0 per i rossoneri. Punteggio che sarebbe anche potuto essere più rotondo con il Bate Borisov che a parte un buon avvio si è pian piano sgretolato sotto i colpi di un Milan abilissimo nelle ripartenze, sempre precise ed effettuate in grande velocità, come se la forma migliore gli uomini di Allegri la stessero acquisendo solo ora. A Minsk (si gioca qui perché lo stadio del Bate ha solo 5000 posti) decide un gol dello straripante Ibra, finora migliore in campo e direttore dell’orchestra rossonera, che gioca amemoria regalando spettacolo, con uno-due rapidi, incursioni, tagli aperture e molto altro.
Il Bate però, almeno inizialmente, ha impressionato per l’aggressività con cui ha pressato i Campioni d’Italia, anche se però non è riuscito a produrre molte occasioni.
La prima vera emozione si ha 16’, quando un cross pesca Aquilani, la cui deviazione è respinta: la palla resta li, Aquilani ribadisce, ma viene murato.
Cinque minuti dopo il vantaggio: gran contropiede, furbata di Ibrahimovic che libera Robinho, che guadagna il fondo e la mette dentro. Ibra è da solo, prende la mira e insacca.
La reazione non si fa attendere: due minuti dopo Skavysh colpisce bene di testa, gran risposta di Abbiati.
Da qui in poi solo Milan, con grandi ripartenze, con Binho che spesso e volentieri si butta in avanti, come al 39’ quando, messo a tu per tu con Gutor, lo salta ma prende il palo.
Praticamente finisce qua, se il Milan continuerà così, questi importanti punti arriveranno tranquillamente a Milano, ma occhio a non sottovalutare un avversario velenoso.

MILAN: 7: avversario modesto, ma grande spettacolo e gioco armonioso
BATE: 6.5: sta perdendo, ma l’avversario è superblasonato, e comunque ci mette tanta grinta e voglia
MIGLIORE MILAN: IBRAHIMOVIC, 7: un altro gol, per ribadire il suo ruolo di leader. Punto di riferimento
MIGLIORE BATE: SKAVYSH, 6.5: qualità interessanti per questo giovane
PEGGIORE MILAN: è difficile da trovare, forse AMBROSINI è un po’ impreciso
PEGGIORE BATE: BRESSAN, 5: manca la sua regia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori