CALCIOMERCATO/ Milan, ag. Bacinovic: mai contattato dai rossoneri, solo dall’Aston Villa (esclusiva)

- La Redazione

Armin Bacinovic è arrivato a Palermo in punta di piedi. Lo scorso anno titolare con Delio Rossi, quest’anno invece un inizio difficile con Mangia ma ora sembra aver ripreso il posto.

zamparini_R375_22set08
Maurizio Zamparini (foto Ansa)

Armin Bacinovic è arrivato a Palermo in punta di piedi. Un match di Europa League con la maglia del Maribor proprio contro i rosanero allora allenati da Delio Rossi ed è subito scoccato la fiamma nei dirigenti rosanero che hanno subito prelevato lui e Ilicic. I due nella scorsa stagione hanno giocato titolare e alla grande, Bacinovic è meno tecnico di Ilicic ma fa tanto lavoro di copertura e ogni tanto riesce anche a trovare la via del gol. Quest’anno un inizio di stagione difficile per Bacinovic che con Delio Rossi era abituato a giocare come regista davanti alla difesa. Il nuovo tecnico Mangia gioca con il 4-4-2 in linea, per Bacinovic non c’è spazio e subito nascono dei malumori, anche perchè i tifosi del Palermo si ricordano bene del grande lavoro del giocatore sloveno. Si parla anche di un possibile trasferimento a gennaio in qualche club, anche se il presidente Zamparini è molto irritato visto che Bacinovic lo ritiene importante. Si parla anche di Milan. Una notizia che però non trova conferme e infatti a distanza di qualche settimana il suo procuratore, Amir Ruznic, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net (l’intervista completa arriverà a breve), ha smentito l’ipotesi rossonera: “Non c’è mai stato alcun contatto con la società rossonera. Solo l’Aston Villa ha chiesto informazioni sul giocatore”. Solo che adesso la vita sportiva di Bacinovic a Palermo è completamente migliorata, visto che Mangia ha cambiato modulo e ha riscoperto Bacinovic: “Sono cose normali – spiega l’agente – ognuno ha le proprie idee, Bacinovic si è sempre dimostrato un grande professionista e i due match contro Bologna e Udinese hanno dimostrato il valore del giocatore”. Bacinovic infatti si è ripreso il posto da titolare nel Palermo e difficilmente lo lascerà andare nuovamente  anche perchè le caratteristiche dello sloveno sono diverse dagli altri giocatori che ha a disposizione Mangia a centrocampo. Per questo Bacinovic continua a macinare chilometri e a impostare le azioni del Palermo, a 22 anni è sicuramente un giocatore importante che in campo sembra un veterano, non a caso è stato cercato da un club inglese importante come l’Aston Villa. Ma Bacinovic non si muoverà per il momento dal Palermo.

Il suo cartellino aumenterà sicuramente di valore. Nella passata stagione quaranta presenze totali nel Palermo e due gol, una stagione da incorniciare viste le grandi prestazioni e una finale di Coppa Italia persa contro l’Inter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori