CALCIOMERCATO/ Milan, Compagnoni lancia la bomba: Tevez in rossonero, Pato al City?

- La Redazione

Il calciomercato del Milan ha messo nel mirino anche Carlitos Tevez per quanto riguarda l’attacco. Il giocatore sudamericano è ai ferri corti con i Citizens. Arriverà al Milan?

Tevez_r400_4ott10
Tevez, foto Ansa

Il calciomercato del Milan ha messo nel mirino anche Carlitos Tevez per quanto riguarda l’attacco. Il giocatore sudamericano è ai ferri corti con i Citizens e potrebbe anche andare via a gennaio. Un’ipotesi rilanciata ieri da Mino Raiola, potente agente italo-olandese che ha appunto parlato di un possibile arrivo a gennaio dell’Apache. Ma il City davvero si sbarazzerebbe di Tevez a gennaio? I Citizens hanno già avuto un problema simile con Robinho quando l’attuale giocatore del Milan vestiva la maglia del City. Allora Robinho viveva una situazione analoga a quella di Tevez e il City preferì cedere il giocatore al Santos per sei mesi salvo poi riprenderlo e cederlo definitivamente al Milan. Carlitos Tevez potrebbe essere ceduto in prestito con diritto di riscatto al Milan per poi cederlo definitivamente alla società rossonera. Perchè proprio al Milan? Anche l’Inter e le altre società europee sono molto interessate al giocatore sudamericano. La bomba è stata lanciata oggi dal giornalista Sky Maurizio Compagnoni che ha dichiarato: “Tevez al Milan porterebbe Pato al Manchester City”. Una notizia che se confermata potrebbe davvero portare a un clamoroso retroscena di mercato. Infatti Pato è da sempre un giocatore stimato e ammirato dai dirigenti inglesi in particolare dal manager del City Roberto Mancini. Il Papero, classe 89′, negli ultimi tempi ha perso molti punti dinanzi alla dirigenza rossonera per via di molti infortuni muscolari, l’ultimo durante il match contro l’Udinese che ha costretto Pato a saltare circa un mese di stagione. Pato dinanzi a una grande offerta potrebbe anche essere ceduto, soprattutto se il City opterà per la cessione di Tevez, un giocatore importante per l’attacco del Milan che orfano di Cassano si ritrova senza un attaccante importante e di qualità. Tevez al momento è ancora in Argentina, nel certificato medico che ha mandato al Manchester City ha dichiarato di essere “depresso”, facendo arrabbiare molto la dirigenza dei Citizens. A questo punto per Tevez l’unica grande possibilità è quella di andare via e cercare un grande club deciso a fidarsi di lui. In fondo, Tevez, classe 84′, è ancora uno dei grandi bomber del calcio europeo dimostrandolo soprattutto nella scorsa stagione in Premier League.

Tevez quasi certamente a gennaio andrà via, ma il Milan darà il via libera alla cessione di Alexandre Pato? Difficile ipotizzare qualcosa di questo genere soprattutto perchè Pato è più giovane di cinque anni rispetto all’argentino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori