CALCIOMERCATO/ Milan, ecco qual è il supercolpo a cui sta lavorando Raiola

- La Redazione

Mino Raiola al lavoro insieme al direttore generale del Milan, Ariedo Braida, per un grande colpo brasiliano. Tutte le strade portano alla società di San Paolo e a un giovane centrocampista…

Braida_R375_31ago09
Braida (Ansa)

CALCIOMERCATO – Una dichiarazione bomba in classico stile Mino Raiola. Il noto agente italo-olandese ha rotto il silenzio e la quiete rossonera ieri mattina, confidando a Metro di essere tornato a lavorare per i rossoneri. Questa la notizia? Certo che no. Il cuore delle parole rilasciate dal più potente procuratore italiano sulla piazza sono altre: «Ma io sono in Brasile con Braida per un grande colpo…». Che il direttore generale del Milan, Ariedo Braida, fosse in Sudamerica già lo si sapeva ma che fosse affiancato da Raiola questa è una novità. Molti sono i gioielli visionati dai campioni d’Italia in questi ultimi giorni ma tutto fa presagire che il grande giocatore nel mirino sia Casemiro, gioiello del San Paolo e della nazionale brasiliana di categoria. 19 anni, il giovane verdeoro può occupare praticamente qualsiasi ruolo a centrocampo e addirittura è stato anche impiegato in difesa. Si tratta di una sorta di clone di Thiago Silva, giocatori molto polivalenti che storicamente piacciono a Massimiliano Allegri. Casemiro sarebbe il vero colpo alla Raiola, procuratore assente ingiustificato durante tutta l’estate del 2011 quando i tifosi aspettavano il grande acquisto, invano. Il problema principale è rappresentato dal prezzo. Il San Paolo lo valuta la cifra esagerata di 50 milioni di euro e gli ha fatto da poco rinnovare il contratto fino al 30 giugno del 2017. Secondo alcuni l’operazione si può chiudere attorno ai 20 e tocca al Milan decidere se investire un ammontare importante sul ragazzo o se preferisce spendere tale cifra per altre operazioni. Sulle sue tracce vi è anche la Roma, in pressing con Walter Sabatini, nonché le squadre inglesi, con il Tottenham in primis. Altro calciatore seguito con estremo interesse nell’ultimo periodo è Leandro Damiao, altro gioiello brasiliano, in forza all’Internacional di Porto Alegre e punta della Selecao. L’ultima offerta per il verdeoro è dello Shakhtar Donetsk ed è pari a 41 milioni di euro, una cifra astronomica che potrebbe convincere la società di Porto Alegre alla cessione. Il giocatore è stato visionato di recente durante il match Internacional-Bahia ma è chiaro che se le cifre dovessero assestarsi attorno ai 40 milioni il Milan si ritirerebbe di filato dall’asta.

 

Infine sempre d’attualità il duo del Corinthians, Paulinho-Ralf, fra i candidati più accreditati a vestire la casacca rossonera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori