CALCIOMERCATO/ Milan, Montolivo a gennaio e Balotelli a giugno?

- La Redazione

Adriano Galliani qualche giorno fa ha dichiarato che quasi certamente Gennaro Gattuso tornerà a gennaio in campo. I rossoneri vorrebbero prendere Montolivo già a gennaio.

montolivo_R375_22set08
Montolivo (Ansa)

Adriano Galliani qualche giorno fa ha dichiarato che quasi certamente Gennaro Gattuso tornerà a gennaio in campo. Una bella notizia soprattutto se si pensa al grave problema agli occhi del calciatore calabrese che ha avuto una parese al sesto nervo ottico. gattuso dunque potrà essere il nuovo acquisto del Milan per gennaio, anche se la società rossonera potrebbe mettere mano al portafoglio per rinforzare il centrocampo. Nel mirino dei rossoneri a gennaio c’è sempre Riccardo Montolivo, centrocampista della Fiorentina in scadenza di contratto con il club viola. Montolivo però qualche giorno fa ha dichiarato di non voler andare via a gennaio cercando di vincere un trofeo con la maglia viola. Allegri vorrebbe un centrocampista di qualità per aumentare la forza del centrocampo del Milan. Montolivo potrebbe anche lasciare Firenze qualora il nuovo tecnico Delio Rossi decidesse di fare meno di lui. L’ex tecnico della Fiorentina Sinisa Mihajlovic ha puntato molto su Montolivo, sfidando i tifosi viola che non hanno perdonato a Montolivo la mancata firma sul rinnovo del contratto. Montolivo potrebbe giocare al posto di Van Bommel e anche nelle altre zone del campo, il problema è trovare l’accordo con la Fiorentina che a gennaio vorrebbe qualcosa in cambio o dal punto di vista del denaro o con una contropartita. Il Milan vorrebbe offrire Emanuelson, ma il giocatore olandese non sembra convincere molto il club toscano. Montolivo è stato nel mirino anche dell’Inter, difficile però per i nerazzurri battere la concorrenza del Milan anche perchè il rapporto tra Galliani e il patron viola Della Valle è sicuramente più forte di quello tra Moratti e la dirigenza toscana. Della Valle e Moratti sono “nemici”, soprattutto dopo i fatti di Calciopoli. A giugno invece il sogno di mercato del Milan è Mario Balotelli, Fantamercato? Forse, ma il passivo record del Manchester City potrebbe anche dare il via ad alcune cessioni eccellenti, anche perchè il presidente della Fifa Platini vorrebbe punire le squadre che non rispettano il fair play finanziario. Balotelli piace molto a Galliani fin dai tempi in cui giocava nella Primavera dell’Inter. Il giocatore ha sempre ammesso la sua fede rossonera fin da piccolo e questo potrebbe essere un segnale positivo per il Milan.

Balotelli però ha una valutazione importante, il City lo ha acquistato per 25 milioni di euro dall’Inter due stagioni fa. Ora il cartellino di SuperMario è sicuramente aumentato, il Milan però potrebbe fare questo grande sforzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori