MILAN BARCELLONA/ Ibra rivela: all’andata volevo giocare. Guardiola non convoca Iniesta…

- La Redazione

Mercoledì sera il Milan di Allegri sfiderà il Barcellona per tentare di qualificarsi come prima classifica del girone H. Nel Barcellona non ci sarà Andreas Iniesta.

IniestaR375
Iniesta (Ansa)

Mercoledì sera il calcio italiano avrà un test importante contro quello spagnolo. Nel girone H si sfideranno il Milan Campione d’Italia e il Barcellona Campione d’Europa per stabilire chi dovrà qualificarsi come prima classificata agli ottavi di Champions League. Il Milan arriva all’incontro con due punti di distacco dal Barcellona a causa del pareggio in terra bielorussa contro il Bate Borisov. I rossoneri nell’ultimo turno di campionato hanno pareggiato zero a zero contro la Fiorentina ma hanno comunque dato una grande dimostrazione di forza. I rossoneri hanno dominato il match ma non hanno vinto anche per demeriti dell’arbitro Mazzoleni. Il Barcellona invece ha schiantato quattro a zero il Real Saragozza, mostrando grande tenuta fisica con un Messi straripante. Ovviamente gli occhi dei tifosi e di tutti gli appassionati del mondo saranno sicuramente per l’argentino e per Ibrahimovic, l’ex di turno, che nella sua autobiografia ha sparato giudizi negativi su Guardiola e su qualche ex compagno blaugrana. Ibrahimovic è stato intervistato da Uefa.com in cui ha dichiarato: “Il Barcellona è sicuramente la squadra più forte al mondo in questo momento, ma il Milan è il migliore club. Mi sono trovato subito bene qui, mi hanno trattato bene. Sapevo che il Barcellona era la squadra più forte anche quando l’ho lasciato e visti i risultati delle due società forse è stato meglio così”. Lo svedese non sente molto la pressione per essere l’ex della partita: “Per me è una partita che non ha significati in più, certo è una grande sfida. Anche all’andata volevo giocare solo che mi sono fatto male qualche giorno prima. E’ stato un peccato, mi stavo allenando molto”. Intanto Pep Guardiola, tecnico del Barcellona ha diramato la lista dei convocati per il match di San Siro: Valdés, Pinto, Piqué, Fàbregas, Puyol, Xavi, Villa, Alexis Sanchez, Messi, Thiago, Mascherano, Keita, Sergio Busquets, Pedro, Maxwell, Abidal, Fontàs, Dos Santos (28), Bartra (32), Oier (36) e I. Cuenca (39). Mancherà dunque Andreas Iniesta che è stato in dubbio fino all’ultimo. Il forte centrocampista spagnolo non ci sarà dunque per il big match, un’assenza pesante per il Barcellona anche se la rosa degli spagnoli è molto ampia.

Mancherà anche Dani Alves e Adriano. A destra potrebbe anche traslocare il capitano Puyol con Mascherano al centro assieme a Piquè. A centrocampo giocheranno Busquets, Xavi e Fabregas. Potrebbe esserci spazio anche per l’ex Udinese Sanchez.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori