CALCIOMERCATO/ Milan, Anelka si avvicina a grandi passi: buone nuove dalla Premier

- La Redazione

Il Milan alla ricerca di un attaccante che possa fare da vice-Zlatan Ibrahimovic. E’ sempre più vicino Nicolas Anelka, in partenza da Londra, ma attenzione al solito Amauri

allegri_milan_R375x255_21set10
Massimiliano Allegri (Foto: ANSA)

CALCIOMERCATO – Si avvicina a grandi passi al Milan l’attaccante del Chelsea ex nazionale francese, Nicolas Anelka. Le notizie che giungono dall’Inghilterra sono infatti molto positive e spingono in orbita rossonera il centravanti transalpino. Da quanto raccolto dai vari tabloid d’oltre Manica pare che i Blues di Roman Abramovich sarebbero ormai molto vicini a Fernando Llorente, prima punta dell’Athletic Bilbao e della nazionale spagnola. Il campione del mondo iberico sarebbe il primo obiettivo per il mercato di riparazione dei londinesi, considerato perfetto per il gioco della Premier League, e il suo sbarco allo Stamford Bridge spingerebbe di fatto Anelka lontanissimo dall’Inghilterra. L’attaccante di grande esperienza, con un passato anche nel Real Madrid, sarebbe ottimo per il Milan. I campioni d’Italia in carica sono alla ricerca di un giocatore che possa sostituire Zlatan Ibrahimovic quando necessario. Tutti a Milanello vogliono infatti evitare di spompare eccessivamente lo svedese in vista soprattutto della fase critica della stagione, quella che inizierà la prossima primavera. Anelka, con il suo bagaglio di quasi 200 gol sparsi fra Francia, Inghilterra, Spagna e Turchia, vorrebbe dimostrare di poter giocare ancora nel calcio che conta a 32 anni. Il giocatore se la dovrà vedere con Amauri. L’attaccante italo-brasiliano della Juventus è in attesa che si apra il calciomercato invernale per salutare per sempre la società di corso Galileo Ferraris. Il Milan pare abbia già raggiunto l’intesa con lo stesso e nonostante smentite la trattativa sembra in dirittura d’arrivo. Un nuovo sbarco a Milanello nel reparto offensivo che potrebbe definitivamente spingere Filippo Inzaghi lontano dalla Milano rossonera. Sulle tracce del 38enne bomber italiano vi sono diverse società fra cui l’Udinese, che potrebbe offrire l’Europa League al piacentino, nonché il Napoli (per la Champions League) e il Parma. Inzaghi è rimasto deluso dalla mancata iscrizione nella lista Champions e l’addio è ormai vicino. Insieme a Inzaghi potrebbe fare le valigie anche il giovane Stephan El Shaarawy. Il talento italo-egiziano non trova spazio nel Milan e i rossoneri vorrebbero girarlo in prestito per fargli fare un po’ di esperienza.

Non è da escludere un suo sbarco a Genova, sponda rossoblu, club che detiene già meta del suo cartellino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori