CALCIOMERCATO/ Milan, Marcelo e Sergio Ramos: si pesca in casa Real Madrid

- La Redazione

Il Milan continua a guardare al Santiago Bernabeu in vista del prossimo mercato invernale e dell’estate. Piacciono i due terzini Sergio Ramos e Marcelo

galliani_bolognaR375_31ago08
Adriano Galliani, ad Milan (Foto Ansa)

In attesa di capire se il Milan interverrà o meno per rinforzare il reparto avanzato in via Turati si sta studiando la strategia relativa al terzino sinistro. In estate la società milanese ha voluto puntare su Taye Taiwo, parametro zero dell’Olympique Marsiglia, ma fino ad oggi il nazionale nigeriano ha deluso le attese e fra poco ci sarà il classico giro di boa. C’è il rischio che il giocatore di colore venga bocciato definitivamente e di conseguenza che il Milan decida di assicurarsi un nuovo innesto per la corsia di sinistra. Negli ultimi tempi è tornato a circolare a San Siro una voce già nota al pubblico rossonera, quella relativa a Marcelo del Real Madrid. Il terzino sinistro brasiliano ex Fluminense sarebbe deluso per il poco spazio trovato in prima squadra dopo l’arrivo di Fabio Coentrao, vero pupillo di Josè Mourinho, e starebbe meditando il da farsi. Il Milan potrebbe offrirgli una via d’uscita vista la necessità anche se pare che lo stesso Special One non voglia dare il via libera al brasiliano. Altro nome accostato ai campioni d’Italia per la fascia sinistra è quello di Federico Balzaretti, terzino del Palermo e della nazionale italiana. Si mormora che l’ex Juventus abbia già un accordo di massima con il Paris Saint Germain ma l’agente dello stesso ha smentito. Sulle tracce del rosanero vi sarebbe inoltre anche la Roma. Milan che guarda al Real Madrid non soltanto per Marcelo. Negli ultimi tempi, infatti, è tornata a circolare la voce che vuole i rossoneri sulle tracce di Sergio Ramos, terzino destro delle Merengues e della nazionale spagnola. Una voce da prendere con le pinze che comunque potrebbe racchiudere un fondo di verità essendo i rossoneri storici estimatori del terzino iberico. Josè Mourinho sta utilizzando lo spagnolo sia sulla fascia che nel ruolo di centrale e per averlo bisognerà staccare un assegno da almeno 30/35 milioni di euro, cifre per ora impensabili. Caldissima anche l’idea Lassana Diarra. Il Diavolo è alla ricerca di innesti per il centrocampo. Gli infortuni di Flamini e Gattuso, che ne avranno fino alla prossima primavera, più i vari contratti in scadenza e l’età che avanza, obbligano i meneghini ad intervenire.

Il nazionale francese è fuori dagli 11 titolari e potrebbe farsi convincere, dopo il rifiuto estivo, a vestire la casacca rossonera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori