DIRETTA/ Milan-Catania live (2-0 p.t.): la partita in temporeale e le pagelle (primo tempo)

- La Redazione

Milan-Catania chiude il primo tempo con il punteggio di 2-0 a favore dei rossoneri, ma il passivo avrebbe potuto essere ben più pesante. La diretta di Milan-Catania: live la ripresa

massimiliano_allegri_r400
Massimiliano Allegri (foto Ansa)

Milan-Catania chiude il primo tempo con il punteggio di 2-0 a favore dei rossoneri, ma il passivo avrebbe potuto essere ben più pesante. I rossoneri partono a mille, sorprendendo con la loro irruenza anche l’arbitro Gervasoni che pare piuttosto impreparato in alcune decisioni chiave che avrebbero potuto condizionare il match in modo differente. Al secondo minuto Robinho sgattaiola via e viene steso al limite dell’area. Dentro o fuori? L’arbitro chiama la punizione dal limite, scelta giusta nell’economia della gara, ma c’è stato più di un attimo di indecisione. Per i successivi dieci minuti è solo Milan. I rossoneri ci provano sottoporta, in mischia, con il tiro da fuori, con il penetra e scarica, la difesa del Catania ammattisce. E al 10′ Robinho decide di fare lo slalom tra i difensori in area e viene steso (da dietro da Lanzafame, ammonito). Rigore che Ibrahimovic trasforma senza patemi: è il gol dell’1-0. Un paio di gialli anche per il Milan con Ambrosini e Bonera e una ulteriore ammonizione per Legrottaglie completano il quadro dei cattivi. Ma il Robinho show non è ancora terminato e al 24 fa tutto da solo. Taglio dalla sinistra che sorprende i difensori e tiro a giro sul palo lontano che muore in gol accarezzando la rete. Grande entusiasmo a San Siro. Se robinho fosse sempre così decisivo la storia recente del Milan avrebbe forse potuto essere anche diversa. Ma c’è stato anche il Catania in campo. Lanzafame ha fa tutto bene e scarica un pallone velenoso in area che Zambrotta intercetta con un braccio dietro la schiena. Per l’arbitro non è rigore, ma il tocco di mano è netto. Dopo il secondo gol comunque il Milan ha attaccato da tutte le parti sprecando incredibilmente le occasioni più clamorose con Seedorf, Aquilani e lo stesso Robinho. Andujar grande protagonista, ma il Milan oggi pare davvero incontenibile. Che succederà nel secondo tempo di Milan-Catania? 
Le pagelle di Milan-Catania: i voti del primo tempo
MILAN 7 Scende in campo deciso a portare a casa il bottino pieno e regola gli etnei. Bel gioco e impeccabile concretezza. Primo tempo quasi perfetto.
CATANIA 5,5 Poco da recriminare. Prestazione non ragguardevole, ma pesano diverse disattenzioni in difesa.
MIGLIORE MILAN: EMANUELSON 7 Sfrutta nel migliore dei modi la sua occasione. Non dà punti di riferimento e svaria spesso sulle fasce. Intesa perfetta con il connazionale Seedorf.
PEGGIORE MILAN: BONERA 5,5 Parte bene, ma con il passare del tempo Ricchiuti e Bergessio lo mettono spesso in difficoltà sulle ripartenze.
MIGLIORE CATANIA: BERGESSIO 6,5 Sempre pericoloso, sfugge più volte alla marcatura di Thiago Silva. Determinato a far bene riesce a fare reparto da solo.
PEGGIORE CATANIA: LEGROTTAGLIE 5 Pochi ricordi per lui a San Siro. Almeno con la maglia rossonera. Ma nonostante ciò dà l’idea di essere troppo sulle nuvole. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori