CALCIOMERCATO/ Milan, Ganso promosso al Mondiale per Club. Natali arriva subito?

Ieri il Mondiale per Club ha visto il Santos vincere tre a uno contro i giapponesi del Kashiwa. Ottima prestazione di Ganso che continua a piacere al Milan. Natali arriva a gennaio perchè…

15.12.2011 - La Redazione
Paulo_Henrique_Ganso_R400_3feb11
Ganso in azione (Foto Ansa)

Ieri il Mondiale per Club ha visto il Santos vincere tre a uno contro i giapponesi del Kashiwa. Un match che non ha avuto storie con i brasiliani più forti e talentuosi rispetto ai giocatori del Sol Levante. Neymar, astro nascente del club brasiliano, classe 92′, si è messo in mostra con un gol magnifico, finta con il destro e tiro di sinistro a girare. Non ha segnato ma è stato uno dei migliori in campo Paulo Henrique Ganso, centrocampista di qualità del Santos, che contro il Kashiwa ha giocato nel ruolo di regista avanzato. Non un trequartista, ma un centrocampista dai piedi buoni. Il Milan avrà sicuramente visto il match, anche perchè Ganso è sempre nei pensieri di Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan. Negli ultimi giorni il giocatore brasiliano, classe 89′, ha ceduto un altro 10% del suo cartellino all’agenzia dei procuratori. Un risvolto importante che non è piaciuto al Santos che potrebbe anche mandarlo via. Il match di ieri potrebbe essere molto importante per il Milan e per tutte le società che intendono acquistare Ganso. Il giocatore visto in Coppa America è sembrato molto lento, ma Ganso arrivava da un infortunio muscolare. Ieri si è visto un Ganso più reattivo, mobile, che palla tra i piedi fa ciò che vuole. In Italia Ganso non dovrebbe giocare da trequartista visto che in quel caso i difensori ti vengono subito addosso. Ganso deve poter ragionare e impostare bene l’azione, per questo potrebbe giocare come regista basso ma soprattutto come interno alto di centrocampo. Nel Milan quindi sarebbe il giocatore di qualità del centrocampo. I rossoneri potrebbero proporre nuovamente un’offerta al Santos per Ganso, questa volta il club di Via Turati avrebbe anche un motivo in più per sperare visto che il cartellino di Ganso appartiene maggiormente ai suoi procuratori. Il Milan a gennaio potrebbe pensare anche a un rinforzo in difesa. Infatti l’infortunio di Mario Yepes, difensore colombiano del Milan, è più grave del previsto e il giocatore dovrà restare a riposo per almeno tre mesi. Il Milan potrebbe acquistare un altro giocatore in difesa, si parla molto di Cesare Natali della Fiorentina, giocatore in scadenza di contratto che piace da tempo ai rossoneri. Natali potrebbe anticipare il suo arrivo a Milano.

Il suo procuratore, Mino Raiola, avrebbe trovato l’accordo con il Milan a partire da giugno quando il giocatore si svincolerà a parametro zero. Ma il Milan potrebbe anche chiedere alla Fiorentina l’arrivo immediato del giocatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori