MILAN-SIENA/ Probabili formazioni e notizie alla vigilia del match (sedicesima giornata Serie A)

Il Milan torna in campo sabato sera, alle ore 20.45. Allo stadio San Siro ospiterà i toscani de Siena guidati da Sannino. Obiettivo rossonero, tornare alla vittoria dopo il Bologna

16.12.2011 - La Redazione
ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

Dopo il tanto discusso pareggio di Bologna il Milan torna in campo sabato sera allo stadio San Siro. Ospite dei campioni d’Italia in carica sarà l’ottimo Siena di Sannino, reduce dall’incontro di Coppa Italia contro il Palermo di mercoledì scorso. Non pochi problemi per l’allenatore rossonero Massimiliano Allegri. Iniziamo dalla porta. Christian Abbiati sembrava pronto al rientro dopo l’infortunio alla spalla ma lo stesso ha annunciato che tornerà soltanto settimana prossima e di conseguenza la porta sarà affidata ancora ad Amelia, non proprio convincente domenica al Dall’Ara. Tegola in difesa visto che il Milan perde Yepes per circa 2 mesi e mezzo per una frattura alla caviglia. Al suo posto giocherà Daniele Bonera anche se c’è un Philippe Mexes scalpitante che chiede spazio. Sulla corsia di destra come al solito Abate mentre Thiago Silva e Luca Antonini completeranno il reparto. Panchina per Taiwo, che potrebbe lasciare Milanello a gennaio, mentre indisponibile Zambrotta, ancora acciaccato. A centrocampo dovrebbe farcela Nocerino, ormai sulla via del recupero, anche se non sono da escludere novità delle ultime ore. Spazio quindi ad Alberto Aquilani con Mark Van Bommel al fianco dell’ex Palermo. Sulla trequarti solito Kevin Prince Boateng dietro al duo d’attacco che dovrebbe essere Robinho-Zlatan Ibrahimovic. Bocciatura per Pato dopo l’incolore prova contro il Bologna. Inutile ricordare che il Milan cerca i tre punti per rimanere ancorato al treno delle prime, con Juventus e Udinese passeggere d’eccezione, dopo il mezzo passo falso di domenica scorso al Dall’Ara. La speranza è che anche la Juventus perda qualche colpo anche se i bianconeri avranno, almeno sulla carta, una sfida semplice, in casa contro i cugini del Novara. Nel Siena, indisponibili Vergassola e Belmonte. Sannino punterà su un 4-4-2 con Brkic fra i pali, Rossi, Terzi e Contini sulle corsie esterne con Vitiello e Del Grosso al centro della difesa. A centrocampo spazio al poker formato da Mannini, D’Agostino, Gazzi, Brienza, infine attacco classico con Calaiò spalla del giovane Destro. Panchina formata da Pegolo, Rossettini, A. Rossi, Angelo, Bolzoni, Larrondo, Reginaldo mentre nessuno è stato squalificato.

Milan (4-3-1-2): Amelia; Abate, Bonera, Thiago Silva, Antonini; Aquilani, Van Bommel, Nocerino; Boateng; Robinho, Ibrahimovic

 

A disp.: Roma, Taiwo, Mexes, Ambrosini, Seedorf, Pato, El Shaarawy. All.: Allegri.

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Flamini, Gattuso, Cassano, Nesta, Abbiati, Yepes, Zambrotta

 

 

Siena (4-4-2): Brkic; Terzi, Vitiello, Del Grosso, Contini; Mannini, D’Agostino, Gazzi, Brienza; Calaiò, Destro

 

A disp.: Pegolo, Rossettini, A. Rossi, Angelo, Bolzoni, Larrondo, Reginaldo. All.: Sannino

 

Squalificati: nessuno

 

Indisponibili: Vergassola, Belmonte

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori