CALCIOMERCATO/ Milan, Ancelotti: con Pato ho un bel rapporto. Leonardo: mai fatto offerta per il brasiliano

- La Redazione

Carlo Ancelotti è il nuovo tecnico del Psg. Da due giorni il tecnico di Reggiolo ha trattato con il Psg il suo arrivo in Francia nel club parigino per raccogliere l’eredità di Koumbarè.

ancelotti_chelsea_champions_R375x255_24feb10
Ancelotti tecnico del Chelsea (Foto Ansa)

Carlo Ancelotti è il nuovo tecnico del Psg. Da due giorni il tecnico di Reggiolo ha trattato con il Psg il suo arrivo in Francia nel club parigino per raccogliere l’eredità di Koumbarè esonerato dopo la disfatta di Marsiglia. In molti pensavano che la firma del tecnico italiano arrivasse mercoledì e giovedì, noi vi avevamo rivelato che la firma sarebbe invece arrivata oggi o al massimo sabato. Carlo Ancelotti dunque ritorna in panchina dopo aver lasciato il Chelsea in estate, esonerato da Abramovich per far posto a Villas Boas. In Inghilterra ha comunque vinto tanto al suo primo anno, compresa la Premier League. In Francia sperano che possa fare lo stesso. Ancelotti ha firmato un contratto di 2 anni e mezzo. E’ stata una trattativa importante quella tra Ancelotti e il psg, il tecnico italiano voleva l’intero staff ma ha dovuto cedere a qualche richiesta del Psg. Nello staff di Ancelotti ci sarà Ray Wilkins, suo secondo al Chelsea, ma resterà anche l’ex giocatore del Psg Makelele. Così come ci saranno ancora il preparatore dei portieri Gilles Bourges e i preparatori atletici che hanno lavorato con l’ex tecnico del Psg. Con loro lavorerà Mauri, storico preparatore atletico di Ancelotti sia al Milan che a Londra. Ancelotti durante la conferenza stampa iniziata alle ore 15, ha parlato di mercato e in particolare di Alexandre Pato, che in questi ultimi giorni hanno accostato al club francese: “Con Pato ho un ottimo rapporto, fa parte di quella schiera di giocatori con cui sono rimasto in ottimi rapporti. Ma non vuole dire che debba venire al Psg, altrimenti tutto dovrebbero venire qui e dovremmo allargare il centro sportivo. Pato è un giocatore del Milan, per acquistare un giocatore ci vogliono due club, uno che abbia voglia di acquistare e l’altro che abbia voglia di vendere. Qui manca una o entrambe le ipotesi”. Accanto a lui il direttore sportivo del club francese, Leonardo, che ha dichiarato: “Non abbiamo mai fatto un’offerta a Pato”. Il Milan dunque potrà stare sereno almeno per il momento. Tuttavia non si riesce a capire perchè l’agente del giovane brasiliano Gilmar Veloz ieri abbia dichiarato di aver ricevuto un’importante offerta da parte del club francese.

Misteri del calciomercato, anche se qualcosa di vero dovrà per forza esserci. Ancelotti ha anche ringraziato Pato: “Lo ringrazio per le belle parole che ha speso su di me”. Tra i due c’è feeling, proprio quello che manca tra il brasiliano e Allegri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori