CALCIOMERCATO/ Milan, Tevez, c’è il via libera di Mancini. Piace ancora Konstant

Il Milan e Carlitos Tevez sono molto vicini. Ieri c’è stato l’incontro tra Kia Joorbachian e Galliani per parlare del futuro dell’argentino. Dal Genoa potrebbe arrivare Constant.

06.12.2011 - La Redazione
Tevez_r400_4ott10
Tevez, foto Ansa

Il Milan e Carlitos Tevez sono molto vicini. Ieri c’è stato l’incontro tra Kia Joorbachian e Galliani per parlare del futuro dell’argentino che ha scelto di vestire la maglia del Milan in vista della prossima stagione. L’Apache non vuole altro, sta aspettando impaziente che i due club trovino l’accordo. Ed è qui che entra in gioco la figura dell’agente Fifa Riso che dovrà a tutti i costi tentare di trovare una mediazione tra il City e il Milan. Dal canto suo Tevez dovrà cercare di limare le proprie richieste economiche soprattutto perchè ha un ingaggio fuori dalla portata delle casse del Milan. Tevez vuole giocare in Italia, nel Milan, lo hanno capito anche gli inglesi che adesso parlano delle parole pronunciate da Roberto Mancini, tecnico del City, che ha dichiarato: “Carlitos va venduto”. Mancini dunque alleato del Milan, l’ex tecnico dell’Inter sa di non poter gestire il talento argentino dopo gli ultimi screzi per questo ha chiesto alla dirigenza di lasciare andare il giocatore. Il Milan adesso aspetta di capire quanto il City sia disposto a cedere Tevez alle condizioni espressamente richieste da Galliani. Il Milan punta sul prestito gratuito con riscatto fissato a 15 milioni di euro, il City vorrebbe un prestito oneroso con riscatto fissato a 25 milioni di euro. Il Milan aspetterà, oggi Riso si vedrà nuovamente con Galliani per stabilire la strategia finale per capire le vere intenzioni del City da questo punto di vista. Le due parti potrebbero anche decidere di continuare a parlare finchè non arriva l’accordo decisivo. Il Milan spera di avere Tevez a disposizione già per la tournée invernale, così come successo nella scorsa stagione con Antonio Cassano. Di certo Tevez in Argentina si sta allenando duramente per arrivare a uno stato di forma importante. Il Milan con il Genoa ha sempre avuto un grande rapporto, non a caso ci sono stati tanti affari conclusi, da Boateng a El Sharaawy per finire a Merkel. Le due società vogliono sempre di più unire le proprie intenzioni di mercato per mettere a segno altri affari. Il Milan ha sempre visionato con un certo interesse Kevin Constant, calciatore prelevato dal Chievo, i rossoneri potrebbero chiedere lui a gennaio e non il giovane Merkel che è in comproprietà tra i due club.

I liguri potrebbero anche girarlo al Milan a gennaio, anche perchè con Malesani il calciatore francese, 24 anni per lui, non sta giocando spesso. Nel Milan invece potrebbe trovare una maglia da titolare vista la sua duttilità tattica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori