CALCIOMERCATO/ Milan, Casemiro obiettivo estivo. Handanovic, c’è anche il Chelsea

Continua la telenovela Tevez in casa Milan e soprattutto la ricerca di un attaccante in vista del mercato di gennaio. Il Milan in estate pensa a Casemiro, mentre in porta piace Handanovic.

09.12.2011 - La Redazione
Handanovic_R375_12nov08

Continua la telenovela Tevez in casa Milan e soprattutto la ricerca di un attaccante in vista del mercato di gennaio. Se non dovesse arrivare l’Apache il Milan ripiegherebbe su Maxi Lopez, attaccante argentino del Catania classe 84′ che tanto piace ai rossoneri. Il Milan vorrebbe però guardare anche a degli obiettivi futuri che riguardano anche il centrocampo. Infatti il Milan a fine stagione potrebbe trovarsi di fronte ad alcune scelte importanti. Gattuso, Ambrosini, Flamini, Van Bommel, Seedorf, tutti questi centrocampisti hanno il contratto in scadenza nel 2012. Ognuno di loro potrebbe andare via prima di quella data, il problema è che Galliani dovrà capire chi può ancora giocare per un altro anno nel Milan e chi no, molto dipenderà dalle condizioni fisiche di Gattuso, ancora fermo per il problema agli occhi, mentre appare certo l’addio di Van Bommel che dovrebbe ritornare in patria. Se dovesse andare via l’olandese il tecnico del Milan Allegri vorrebbe un giocatore forte fisicamente per giocare in quel ruolo. Si parla molto di Paulo Henrique Casemiro, centrocampista brasiliano classe 92′, che gioca nel San Paolo. Il nome di Casemiro è stato molto in voga in questi ultimi mesi per le squadre italiane, il giovane calciatore brasiliano vorrebbe a tutti i costi giocare in Europa. Il suo contratto con il San Paolo non è più in scadenza, ma il rapporto con il club paulista è ormai logoro. Per questo Casemiro potrebbe anche andare via. Il Milan però non vorrebbe puntare su Casemiro già a gennaio visto che gli sforzi verranno fatti su Tevez, bensì a giugno. Il problema è che molti club, anche italiani, hanno puntato il forte “volante” del club brasiliano. Il Milan però in Brasile ha molti agganci anche grazie e soprattutto alle straordinarie abilità di Ariedo Braida. I rossoneri cercheranno in questi mesi di battere la concorrenza dei molti club presenti sul giocatore. Intanto per quanto riguarda il futuro estremo difensore del Milan, vista l’età di Abbiati, si parla sempre più di Samir Handanovic, portierone dell’Udinese, un para-rigori per eccellenza. L’estremo difensore sloveno, classe 84′, piace anche al Chelsea che sta preparando il dopo Cech. L’Udinese è una società molto brava a investire sui giovani talenti ma anche nel venderli, per questo Pozzo cercherà di trovare il miglior offerente.

Handanovic potrebbe diventare il nuovo portiere del Milan ma è chiaro che bisognerà sborsare la cifre richiesta dalla famiglia Pozzo. L’Udinese per l’estremo difensore sloveno chiede molto, circa 17 milioni di euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori