MILAN-TOTTENHAM / Rissa Gattuso-Jordan: l’Uefa apre un’inchiesta

Ringhio rischia una lunga squalifica

16.02.2011 - La Redazione
gattuso_jordan_rssa_R400_15feb11
Rino Gattuso "aggredisce" Joe Jordan

L’Uefa ha aperto un’inchiesta su quanto avvenuto al termine della partita Milan-Tottenham di ieri sera. Dopo il triplice fischio dell’arbitro Lanney, Rino Gattuso, che già durante i 90 minuti era sembrato molto nervoso, si è scagliato contro l’assistente di Redknapp Joe Jordan.

Lo Squalo scozzese, 59 anni, non si è tirato certo indietro. Memore del suo passato da giocatore decisamente duro (anche con la maglia del Milan), Jordan si è tolto gli occhiali e ha cominciato a sbraitare in faccia all’italiano il suo disappunto. Gattuso ha reagito accennando una testata, poi i due sono stati separati. Anche se tenere a freno Gattuso è stato un’impresa.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI UEFA E RISSA GATTUSO-JORDAN

Ora il centrocampista rossonero, che a fine partita si è assunto tutte le responsabilità per il brutto gesto, rischia una lunga squalifica in Europa. L’Uefa prenderà in esame il caso lunedì prossimo. Difficile che Ringhio se la cavi con meno di 3 giornate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori