VIDEO / Milan-Tottenham: le scuse di Gattuso per la rissa con Jordan

Il mea culpa di Ringhio a fine partita

16.02.2011 - La Redazione
gattuso_jordan_rssa_R400_15feb11
Rino Gattuso "aggredisce" Joe Jordan

Rino Gattuso ha capito di aver perso la testa dopo il fischio finale di Milan-Tottenham e l’aggressione a Joe Jordan, ex giocatore rossonero e assistente dell’allenatore dei londinesi Harry Redknapp.

“Ho perso la testa, mi assumo le mie responsabilità. Ho fatto una cosa che non dovevo fare. Jordan era tutto il secondo tempo che rompeva le scatole, ma questo non giustifica la mia reazione”.

Gattuso è sembrato nervoso anche durante i 90 minuti di gara. Ammonito, salterà la gara di ritorno a White Hart Lane. “No, fossi stato nervoso avrei litigato con qualche giocatore in campo. Invece me la sono presa solo con lui per le parole che ci siamo detti. Ma non sto qua a dire quali sono queste parole. Ho sbagliato io e basta”.

GUARDA IL VIDEO DI GATTUSO CHE SI SCUSA PER LA RISSA CON JORDAN, CLICCA QUI SOTTO 

Clicca qui per guardare il video dell’intervista in cui Gattuso si scusa per la rissa nel dopo partita di Milan-Tottenham con Joe Jordan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori