GALLIANI-LEONARDO / Il botta e risposta continua, l’a.d. del Milan: l’algebra mi dà ragione

La contro-replica al tecnico dell’Inter

18.02.2011 - La Redazione
Moratti_Galliani_R375_4nov08_phixr
Adriano Galliani con Massimo Moratti (Ansa)

Il botta e risposta tra Adriano Galliani e il tecnico dell’Inter Leonardo ha caratterizzato tutta la giornata di oggi. Il derby, dunque, incomincia fuori dal campo. Ieri l’a.d. rossonero aveva rilasciato un commento sulla rimonta della squadra nerazzurra ai danni del Milan.

“Se andiamo a vedere, l’inter ci ha recuperato solo due punti in 8 giornate, dunque non parlerei di rimonta”. Una dichiarazione che di certo non ha fatto piacere all’ambiente nerazzurro, con Leonardo che sollecitato dai cronisti è tornato sulla questione oggi in conferenza stampa.

“Galliani mette in dubbio la nostra rimonta? Io non faccio tanti conti, ma credo che la chiave nel confronto siano i due recuperi: dare per scontati i sei punti contro Cesena e Fiorentina non è giusto. Comunque manca un terzo di campionato, è presto per mettersi a contare. La vittoria di Firenze è stata importante per la reazione immediata dopo una sconfitta, vittoria ottenuta contro una squadra in salute, che aveva perso solo una partita nel 2011. Comunque non voglio entrare in polemiche col Milan, e non solo perché qualsiasi cosa dica può essere mal interpretato, visto che sono stato lì”.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE 

DEL BOTTA E RISPOSTA GALLIANI-LEONARDO

Dichiarazioni che hanno provocato la contro-replica di Galliani. L’a.d. del Milan vuole avere l’ultima parola. “Ho ragione io. I miei conti sono giusti perché a differenza dell’Inter noi non abbiamo giocato le due partite di recupero – ha detto Galliani -. A livello algebrico e matematico sono sicuro di quello che ho detto, perché non si può confrontare chi ha giocato 10 partite con chi ne ha giocate otto”. Voi con chi state?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori