CALCIOMERCATO/ Milan, Constant: la sfida col Chievo pretesto per riaprire la trattativa?

Il club rossonero osserverà da vicino il centrocampista dei veneti

19.02.2011 - La Redazione
gallianiR375_09dic08
Adriana Galliani (foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Torna d’attualità in casa Milan il nome di Kevin Constant centrocampista originario della Guinea con passaporto francese in forza al Chievo.

Il Diavolo, così come l’Inter e anche la Juventus, si misero sulle tracce del polivalente giocatore durante il mercato di riparazione da poco conclusosi ma un impiccio burocratico (Constant non poteva trasferirsi in una terza squadra avendo già militato nel Châteauroux e nel Chievo), bloccò sul nascere l’operazione. Domenica prossima, però, la trattativa potrebbe riaprirsi, o per lo meno per Constant, la gara contro la capolista, potrebbe rappresentare una vetrina importante per dimostrare di valere una squadra di primissima fascia.

Secondo molti il trasferimento di Constant in una big è di fatto già segnato e a partire dalla prossima estate si scatenerà una sorta di asta fra le milanesi. Da ricordare le parole di Oscar Damiani, agente del clivense, che qualche settimana fa, intervistato, ammise: «Non c’è solo il Milan su Kevin: si sono fatti vivi quelli della Juve e dell’Inter. La decisione sul suo destino arriverà solo a giugno…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori