CALCIOMERCATO / Milan: Kakà e Pirlo – I rumors di mercato al 22 febbraio

- La Redazione

Suggestivo, ma improbabile il ritorno del brasiliano

kaka_berlusconi_R400_12ott10
Ricardo Kakà (foto Ansa)

Nella mattinata di ieri si era diffusa una voce clamorosa: il Real Madrid vende Kakà e il Milan sarebbe una delle squadre in prima linea per aggiudicarsi le prestazioni dell’asso brasiliano. Uno scenario da batticuore per i tifosi rossoneri, che volenti o nolenti portano nel cuore i ricordi di Ricky a San Siro. A riportare tutti sulla terra ci ha però pensato Ernesto Bronzetti, agente Fifa e persona vicina all’ambiente madridista. Intervistato da ilsussidiario.net, Bronzetti dichiara che “non esiste alcuna possibilità che Kakà lasci il Real. Florentino (Perez ndr) me lo ha dato per certo: non cede uno dei suoi acquisti più onerosi”. Questione chiusa? Forse sì, ma c’è da giurare che le voci continueranno fino al 31 agosto.

CALCIOMERCATO MILAN, CONTINUA A LEGGERE CLICCA QUI SOTTO

Intanto al Milan si pensa a coloro che sono già in maglia rossonera e che a giugno dovranno riconfermarsi. Adriano Galliani e Ariedo Braida avrebbero finalmente fatto una buona proposta ad Andrea Pirlo per il prolungamento del contratto in scadenza la quest’estate. Al giocatore l’offerta sembra piacere, perché prevede un futuro a Milanello fino al 2014. Va limato qualche dettaglio a livello economico, ma l’ossatura base dell’accordo per continuare a vestire Pirlo di rossonero c’è tutta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori