CALCIOMERCATO / Milan: Sahin, Mexes e Amelia. I rumors di mercato al 27 marzo

Il regista del Borussia Dortmund nel mirino dei rossoneri nel caso Pirlo se ne andasse. Mexes parla del suo futuro e non dà certezze. Amelia vuole restare, ma bisogna convincere Preziosi…

27.03.2011 - La Redazione
Mexes_R375_10dic08

Il Milan è alla ricerca di una possibile alternativa ad Andrea Pirlo, che nella prossima sessione di calciomercato potrebbe non essere più un giocatore rossonero. Così le ricerche di Galliani e soci stanno vagliando ipotesi in giro per l’Europa e il mondo. L’ultima è Nuri Sahin, centrocampista turco che gioca in Bundesliga, nella capolista Borussia Dortmund. Giovane (23 anni a settembre), ma già con una personalità da leader, nella squadra giallonera è il faro del centrocampo. Bravo a impostare, servire i compagni, ma formidabile anche nel tiro da fuori e nei calci piazzati. Ha già realizzato 6 reti in campionato, nonostante i tre rigori sbagliati. Sahin piace a mezza Europa, ma il Milan ha una carta da giocarsi: il centrocampista turco è molto amico di Kevin Prince Boateng. Non a caso nei giorni scorsi Sahin ha fatto questa dichiarazione. “Mi piace l’Italia, ci abita il mio amico Boateng”, facendo intendere che se si muoverà lo farà probabilmente per raggiungere il ghanese in serie A. E magari nel Milan. Il suo costo è di poco inferiore ai 15 milioni di euro.

Ieri è stata una giornata importante per il calciomercato dei rossoneri anche sul fronte Mexes. Il difensore ha parlato del suo futuro dopo aver segnato uno dei due gol con cui la sua Francia ha piegato il modesto Lussemburgo. “Sono in scadenza di contratto, mi sono arrivate molte proposte che sto valutando con attenzione, ma la scelta la farò al momento giusto – dice Mexes -. Si parla del Milan o della possibilità di rinnovo con la Roma. Io non dico nulla, non ho ancora deciso”. Insomma, il centrale giallorosso non avrebbe ancora la maglia del Milan nel cassetto pronta per giugno. Per lui si è parlato anche di un interessamento di squadre inglesi: Liverpool e Arsenal su tutte.

C’è anche chi al Milan ci è già, ma non è sicuro di rimanerci. Intorno a Marco Amelia le voci si sono susseguite in queste settimane. Il portiere di Frascati è solo in prestito a Milano dal Genoa e il suo futuro è incerto. Lui però un’idea ce l’ha. “Sono nel club più importante del mondo, ho parlato sia con Galliani che con Preziosi e a giugno vediamo quello che succede – dice Amelia a Sportmediaset -. Io sono molto sereno e vado avanti, so di avere la stima di Galliani e chissà che la mia voglia di stare qui non faccia arrivare a una soluzione positiva. Un’altra stagione da riserva? Non mi piace come parola, ma resterei. Sarei contento di rimanere qui”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori