CALCIOMERCATO/ Milan, ritorno Kakà? I precedenti non fanno ben sperare

? L’operazione Kakà dovrebbe partire ufficialmente nei prossimi giorni. Secondo il quotidiano Tuttosport il Milan è pronto a incontrare Bosco Leite, padre del calciatore brasiliano.

01.04.2011 - La Redazione
kakàbrasileR375_13ott08
Kakà con la maglia del Brasile, foto Ansa

L’operazione Kakà dovrebbe partire ufficialmente nei prossimi giorni. Secondo il quotidiano Tuttosport il Milan è pronto a incontrare Bosco Leite, padre del calciatore brasiliano attualmente al Real Madrid. Kakà è andato via da Milanello nell’estate del 2009 ma nessun tifoso, dirigente rossonero ha mai dimenticato il brasiliano. In particolare Silvio Berlusconi, presidente del Milan estimatore del fuoriclasse brasiliano. Il diretto interessato sarebbe ben contento di poter tornare a San Siro a vestire nuovamente la maglia rossonera. Con il Real Madrid l’avventura sembra ormai finita, i quotidiani madrileni attaccano il giocatore accusato di “inventare” mali misteriosi al ginocchio pur di non giocare.

I tifosi del Milan sono pronti a riabbracciare il calciatore sudamericano ma i precedenti ritorni non fanno ben sperare. Il più clamoroso fu quello di Andriy Shevchenko, calciatore ucraino che lasciò il Milan dopo 173 gol per approdare al Chelsea. Dopo due stagioni ritornò a Milanello ma sembrava il lontano parente del campione ammirato anni prima.

Stesso discorso per Gullit, l’olandese dopo la parentesi alla Sampdoria tornò a vestire senza successo la maglia del Milan. Anche per i tecnici le cose non sono andate meglio, basta ricordare la seconda avventura di Sacchi e Capello sulla panchina rossonera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori