CALCIOMERCATO/ Milan, Rummenigge: Robben non si muove dal Bayern

Secondo il presidente del Bayern Rummenigge Robben non partirà. La stella olandese, cercata anche dal Milan, dovrà quindi restare in Baviera, a prescindere dall’esito della stagione in corso

01.04.2011 - La Redazione
arjen_robben_profilo_R400
Arjen Robben (foto ANSA)

Il Milan dovrà rassegnarsi: il prossimo anno Arjen Robben vestirà ancora la casacca del Bayern Monaco. Il presidente del club bavarese Karl-Heinz Rummenigge ha infatti lanciato un chiaro avvertimento a tutte le pretendenti del fuoriclasse olandese: “Tutti noi vogliamo giocare la Champions e faremo tutto il possibile per riuscirci – ha detto Kalle alla Bild – Ma una cosa è sicura al 100%: Robben giocherà al Bayern nella prossima stagione, qualsiasi cosa accada”. Dunque il giocatore dovrà necessariamente farsi passare il ‘mal di pancia’ che sembrava averlo colto nell’ultimo periodo. La doppia eliminazione dei tedeschi da Champions e Coppa di Germania non è andata giù all’ala oranje, che ha fatto capire, attraverso giornali e mezzi di comunicazione, di voler giocare in club altamente competitivo. E che disputi la Champions, questa la ‘conditio sine qua non’ posta dal giocatore. Ma attualmente il Bayern rischia di non qualificarsi nemmeno per la competizione. Il Milan invece potrebbe assicurare la massima vetrina europea a Robben e magari offrirgli un lauto ingaggio. Un bel piano; ma c’è un intoppo chiamato Rummenigge…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori