CALCIO/ Milan, Berlusconi: “Con Ibra soldi buttati”. La società smentisce.

- La Redazione

Berlusconi avrebbe dichiarato di aver “buttato soldi” con l’acquisto di Ibrahimovic: da via Turati arriva la pronta smentita, ma il giallo resta sulle reali dichiarazioni rilasciate.

berlusconidorme_R400
Berlusconi addormentato, foto Ansa

“Quando ho perso quel pallone ero solo arrabbiato con me stesso. Se ho offeso qualcuno me ne scuso”: ecco le dichiarazioni di Ibra nell’immediato dopo gara, a giustificazione del siparietto con il guardalinee che gli è costato tre turni di squalifica. Il giudice sportivo, infatti, non ha creduto alla difesa di Zlatan Ibrahimovic e lo ha squalificato per tre giornate: una a causa dell’ammonizione in quanto lo svedese era diffidato e due per le frasi rivolte al guardalinee e che gli sono costate il cartellino rosso diretto a pochi minuti dalla conclusione del match tra Fiorentina e Milan. Ibrà sconterà così la squalifica contro Sampdoria, Brescia e Bologna, rientrando in tempo per la trasferta dell’Olimpico contro la Roma, gara si profila all’orizzonte come l’unico ed ultimo vero ostacolo alla marcia tricolore dei rossoneri.

La squalifica arriva, si legge nel comunicato della Lega, “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (ottava sanzione); per avere inoltre, al 42^ del secondo tempo, rivolto a un assistente un’espressione ingiuriosa”. Il Milan non ci sta ed affida al proprio sito una nota ufficiale sulla questione: “A.C. Milan – si legge – comunica che verrà presentato ricorso avverso il provvedimento disciplinare inflitto dal giudice sportivo al proprio tesserato Zlatan Ibrahimovic”.

Ma la vera notizia bomba, a pochi minuti dall’ufficializzazione della squalifica, sta nelle dichiarazione che Berlusconi avrebbe rilasciato all’agenzia di stampa Dire: “Sono contento, e molto, per la vittoria sulla Fiorentina: un tassello importante verso lo scudetto”, ma ci sarebbe stato il tempo di una frecciata a Ibrahimovic che, secondo il presidente, “era partito bene, ma non segna da tanto… era appena rientrato e si è fatto espellere di nuovo. Forse ho buttato i soldi”.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NOTIZIA CON LE DICHIRAZIONI E LE SMENTITE  UFFICIALI SULLE FRASI DI BERLUSCONI RIVOLTE AD IBRAHIMOVIC

Da Via Turati è arrivata puntuale la smentita. Ecco il testo integrale del comunicato pubblicato sul sito milanista: “L’agenzia di stampa Dire riporta virgolettati di Silvio Berlusconi sul Milan e su Zlatan Ibrahimovic totalmente falsi e infondati. Si tratta di giudizi che secondo la Dire sarebbero stati raccolti da ‘chi lo ha sentito nelle ultime ore’. In realtà nessuno può aver sentito dire da Berlusconi quelle parole, semplicemente perché non sono state mai pronunciate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori