CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic-City, Raiola prepara l’addio

- La Redazione

Per capire quanto possa essere reale un possibile addio di Ibrahimovic al Milan, basti pensare che i bookmakers quotano la cessione dello svedese a fine stagione a 1,06.

ibrahimovic_esulta_R400_14nov10
Zlatan Ibrahimovic (Foto: ANSA)

Per capire quanto possa essere reale un possibile addio di Ibrahimovic al Milan, basti pensare che i bookmakers quotano la cessione dello svedese a fine stagione a 1,06, praticamente niente, ovvero addio scontato. Zlatan Ibrahimovic potrebbe davvero dividersi dal Milan dopo una sola stagione. La squalifica subita contro la Fiorentina per le offese al guardalinee, è costata tre giornate. La recidività dello svedese è emblematica, contro la Fiorentina era tornato in campo dopo due giornate di squalifica per la manata a Rossi.

Un nervosismo che avrebbe fatto perdere le staffe a qualche dirigente rossonero che avrebbe parlato in maniera decisa al giocatore. I rossoneri non possono permettersi di compiere errori visto che il Napoli è dietro tre punti e l’Inter cinque. A sei giornate dal termine la banda di Allegri non vuole buttare tutto il lavoro fatto in questa stagione. L’addio di Ibrahimovic potrebbe davvero diventare realtà se il City decidesse di scendere in campo. Ibrahimovic è sempre stato un pallino della dirigenza inglese.

Già in estate il giocatore è stato cercato con insistenza dal club britannico ma Ibrahimovic aveva già dato la propria parola al Milan. A giugno l’interesse potrebbe ripresentarsi, questa volta però l’ex calciatore di Juventus e Inter potrebbe dire si alla corte dello sceicco Mansour.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori