CALCIOMERCATO/ Milan, esclusiva ag. Gattuso: “Lo Zenit? Tutto falso, per Criscito si decide a giugno”

- La Redazione

ANDREA D’AMICO, parla dei suoi assistiti, tra cui c’è anche il bomber del Brescia Andrea Caracciolo. Smentite le voci di un passaggio di Ringhio allo Zenit

gattuso_R375x255_09dic08
Gennaro Gattuso, centrocampista Milan (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Criscito e Gattuso sono al centro dei rumors di calciomercato. Per il difensore del Genoa sembra arrivato il momento del salto in una big, Milan e Inter lo seguono da tempo e sembra essersi fatta sotto anche la Juventus, dove il ragazzo ha già giocato. Gattuso invece è tra i molti giocatori rossoneri il cui futuro è tutt’altro che scontato, l’ultima voce di mercato lo vorrebbe con Spalletti allo Zenit San Pietroburgo. Abbiamo chiesto al loro procuratore, Andrea D’Amico, in eslcusiva per ilsussidiario.net, quale sarà il futuro dei due giocatori.

D’Amico, cosa ci dice dell’interesse dello Zenit di San Pietroburgo per il centrocampista del Milan, Gattuso?

E’ una notizia destituita da ogni fondamento. Ho letto anch’io di questa cosa, ma ad oggi non ne so assolutamente nulla.

E Criscito? I rumors di calciomercato lo danno sempre a metà tra Milan ed Inter: cosa ci può dire?

Non è il momento di parlare di queste cose: il ragazzo è concentrato sul campionato del Genoa e sta pensando solo a quello.

CALCIOMERCATO MILAN, GATTUSO ALLO ZENIT? NULLA DI VERO, CONTINUA CLICCA QUI SOTTO

E su Caracciolo ci sono novità? Non è arrivato per lui il momento del salto in una grande squadra?

Preferisco non fare nessun tipo di previsone, perchè non è il momento: adesso dobbiamo ricordarci che quello che conta è la competizione. Manca un mese alla fine di tutte le competizioni: aspettiamo, analizzeremo gli epiloghi e vedremo gli scenari di mercato. Adesso non è il momento di parlare di mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori