CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic: lo scambio con Benzema prende piede

- La Redazione

I recenti episodi spiacevoli uniti alle prestazioni negative in Champions quanto in campionato, da febbraio ad oggi, starebbero spingendo lontano da Milanello l’ex Barcellona

ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Zlatan Ibrahimovic continua ad essere al centro di intense voci di calciomercato. I recenti episodi spiacevoli, leggasi la doppia squalifica in serie contro Bari e Fiorentina, uniti alle prestazioni negative in Champions League quanto in campionato, da febbraio ad oggi, starebbero spingendo lontano da Milanello l’ex Barcellona. Diverse sono le società pronte a fare follie pur di annoverare fra le propria fila lo svedese e su tutte vi sarebbe il Real Madrid di Josè Mourinho. A differenza dei rumors degli ultimi giorni, fra il fantascientifico e il reale, che vogliono le Merengues pronte ad uno scambio Ronaldo-Ibra, in realtà, in base a quanto raccolto dalla redazione de Ilsussidiario.net, l’attaccante di Malmoe potrebbe rientrare in uno scambio con Benzema.

La permanenza del nazionale transalpino in quel del Santiago Bernabeu è sempre incerta. L’ex Lione viene infatti da un anno e mezzo negativo e solo negli ultimi mesi sembra essere tornato ai suoi livelli. Durante la prossima stagione, però, dovrà duettare con Gonzalo Higuain, titolare inamovibile, nonché autentico “cocco” di Josè Mourinho. Il Milan potrebbe decidere di credere in Benzema, vista la sua giovane età, 23 anni, offrendo in cambio il cartellino di Ibra.

In via Turati si assicurerebbero così una sorta di clone dello svedese ma di 7 anni più giovane. Non bisogna però dimenticare le ultime dichiarazioni rilasciate dallo stesso Ibrahimovic, che non più tardi di una settimana fa ha sottolineato: «Io sto benissimo al Milan, la squadra vincerà lo scudetto e l’anno prossimo saremo ancora più forti e competitivi, voglio vincere con questa squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori