MILAN/ Thiago Silva “assolve” Leonardo: non è stato lui ad andare via

I tifosi del Milan questa sera rivedranno per la prima volta da avversario Leonardo, ex giocatore, dirigente e tecnico rossonero, passato sulla panchina dei rivali dell’Inter.

02.04.2011 - La Redazione
thiagosilva_R375x255_5mag10
Thiago Silva, difensore Milan (Foto Ansa)

I tifosi del Milan questa sera rivedranno per la prima volta da avversario Leonardo, ex giocatore, dirigente e tecnico rossonero, passato sulla panchina dei rivali dell’Inter. Una scelta che i supportersi rossoneri non hanno digerito. Sono già pronti alcuni striscioni polemici nei suoi confronti, non mancheranno sicuramente i cori, come confermato da Thiago Silva e riportato da Repubblica.it: “Non macheranno cori e striscioni, lo sa bene anche Leonardo”.

Il forte difensore brasiliano, che questa serà affiancherà Nesta al centro della difesa, non nutre nessun rancore nei confronti dell’ex tecnico anzi appoggia in pieno la scelta di andare all’Inter: “Non ho nulla contro Leonardo, anzi sono stato contento per lui, perchè rimanere senza lavoro quando hai una grande opportunità?”. Thiago Silva ha poi parlato del divorzio tra il Milan e Leonardo: “Non è stato lui a voler andare via dal Milan, diciamo che ci sono state alcune cose all’interno che non gli sono piaciute e ha deciso di lasciare, accettando dopo l’offerta di una rivale”.

Anche Maldini e Ronaldinho hanno appoggiato la scelta di Leonardo. Per loro il tecnico brasiliano non è un traditore, per i tifosi rossoneri si. Thiago Silva conclude: “Leo non reagirà ai cori, ha rispetto per la società che gli ha dato tanto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori