CALCIOMERCATO/ Milan, Inter, Galliani: Per Boateng tutto già fatto

- La Redazione

Ha destato scalpore l’indiscrezione di calciomercato circolante nella giornata di ieri che voleva l’Inter sulle tracce del centrocampista del Milan Kevin Prince Boateng

Boateng_Milan_R400
Kevin Prince Boateng (Foto: ANSA)

CALCIOMERCATO MILAN INTER – Ha destato scalpore l’indiscrezione di calciomercato circolante nella giornata di ieri che voleva l’Inter sulle tracce del centrocampista ghanese del Milan, in comproprietà con il Genoa, Kevin Prince Boateng. Secondo gli ultimi rumors i nerazzurri vorrebbero inserirsi nell’operazione fra le due società qualora non si riuscisse a raggiungere l’accordo.

In realtà, però, non sembrano esservi problema insormontabili, come ha spiegato l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, ha margine della presentazione del XXI Trofeo Luigi Berlusconi-MSC Crociere Cup. Il vicepresidente del Milan ha rassicurato l’ambiente: «Boateng ha un impegno morale con il presidente Preziosi e continuo a pensare che verrà rispettato. Passerò l’estate con il patron del Genoa che è anche molto simpatico e una soluzione la troveremo. Da lunedì 16 maggio – prosegue il dirigente – riceverò a tempo pieno, lavorando anche 24 ore al giorno, tutti i nostri giocatori in scadenza di contratto».

Un Milan che partirà dal riscatto di Boateng e proseguirà con l’innesto di diversi giocatori (su tutti Taiwo e Mexes) per provare a tornare grandi in Europa: «L’obiettivo numero uno è provare a tornare campioni d’Europa – ha concluso il plenipotenziario di via Turati – secondo le antiche tradizioni. Ci proveremo con questa rosa che è già fortissima e qualche innesto. Sono 25 anni che il presidente Berlusconi fa regali ai tifosi del Milan, proverò a chiedergli qualche regalo anche nel 2011».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori