CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic al City Mancini lo tenta

- La Redazione

Il tecnico del Manchester City apre al possibile arrivo dello svedese la prossima stagione in Premier. Un’operazione che terrà bando nel prossimo calciomercato

ibrahimovic_grintoso_R400_11nov10
Zlatan Ibrahimovic (Foto: ANSA)

Il messaggio arriva chiaro, diretto da parte di Roberto Mancini. “Se Zlatan vuole venire qui, per lui un posto ci sarà sempre”. Parole chiare e nette quelle del tecnico del Manchester City, dopo la gara vinta contro il Tottenham. Parole che però Mancini ha poi ritrattato forse spinto anche da pressioni interne della dirigenza del City. Tre punti che hanno rilanciato i citizens nei piani alti della classifica. C’è da dire che la scorsa estate il matrimonio tra il club inglese e l’ex Barcellona e Inter fu vicinissimo dall’essere celebrato. Ibra infatti aveva avuto, tramite la mediazione di Mino Raiola, la possibilità di vestire la maglia del City e fino alla fine di agosto questa ipotesi fu concretissima. Poi ci fu una frenata, un rinvio al mercato invernale e lo svedese decise di accettare l’offerta del Milan. La stagione a Milanello è sotto gli occhi di tutti: gol pesanti che hanno trascinato i rossoneri a vincere lo scudetto ma anche situazioni difficili con momenti di black out. Raccontano che lo alcuni vecchi dello spogliatoio lo vedano come un corpo estraneo e Adriano Galliani starebbe anche valutando l’ipotesi di cederlo.

 

Se il City bussasse alla porta di Via Turati con un’offerta, questa sarebbe presa in seria considerazione. E poi non dimentichiamo un sogno nel cassetto: Mario Balotelli. Difficilmente Mancini si priverà del giovane talento ma non è da escludere un possibile scambio. Ibra in Premier, Balotelli in rossonero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori