CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic: Raiola lo blinda a San Siro

- La Redazione

Scongiurati i mal di pancia estivi di Zlatan Ibrahimovic, almeno fino al 2012. Il bomber svedese del Milan rimarrà per un’altra stagione in quel di Milanello

ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Scongiurati i mal di pancia estivi di Zlatan Ibrahimovic, almeno fino al 2012. Il bomber svedese del Milan, nonostante la delusione per l’ennesima eliminazione in Champions League della sua carriera, rimarrà per un’altra stagione in quel di Milanello. Recentemente si è ventilato un interesse o presunto tale del Manchester City e dell’ex tecnico Roberto Mancini, ma Mino Raiola, agente del giocatore, ha chiuso il discorso: «Mancini dice che troverebbe subito un posto a Ibrahimovic nel Manchester City? Ovvio. Zlatan non porta in dote solo il suo bagaglio tecnico – esclama a Radio Radio – ma anche una mentalità vincente». Raiola ha proseguito: «Il manager dei citizens lo sa bene, lo ha avuto all’Inter. Quando lo svedese è arrivato ai nerazzurri loro non avevano vinto ancora niente, e poi si è visto com’è andata».

Ma il futuro, comunque, non sembra lontano da San Siro: «Ibra potrebbe far fare l’ultimo salto di qualità al Manchester City, ma Roberto non deve parlare con me, ma con Galliani. Credo che non sia facile portarlo via dal Milan, e lui non vuole andarsene, vuole vincere in Europa coi rossoneri. Il futuro di Mancini? Lui ha ancora un contratto di due anni, non credo vada via, e non credo che vada alla Juve».

In casa Milan, una volta confermato lo svedese, si proverà ad acquistare un suo sostituito. Il nome più ricorrente è quello di Demba Ba, attaccante del West Ham.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori