CALCIOMERCATO/ Milan, Ganso: i rossoneri nicchiano, l’Inter si rifà sotto

- La Redazione

Dopo le buone nuove di aprile, a bloccare l’operazione, il continuo muro del club di San Paolo nonché il recente infortunio capitato al giocatore, che starà fermo per un mese e mezzo

Paulo_Henrique_Ganso_R375_9giu10
Paulo Henrique detto Ganso

CALCIOMERCATO MILAN INTER – Si è temporanea congelata la trattativa fra il Milan e il Santos targata Paulo Henrique Ganso. Dopo le buone nuove di aprile (il famoso accordo con la Dis, detentrice del 45% del cartellino), a bloccare l’operazione, il continuo muro del club di San Paolo nonché il recente infortunio capitato al giocatore che dovrebbe stare lontano dai campi giocati per circa 1 mese e mezzo. In via Turati, inoltre, sono attualmente indaffarati per la famosa questione rinnovi di Pirlo, Ambrosini, Seedorf, Nesta e Van Bommel su tutti.

Una situazione che secondo il noto giornalista esperto di calciomercato Giulio Mola, potrebbe favorire altre società, fra cui l’Inter: «In seguito allo stiramento all’adduttore del giocatore – dice il giornalista de Il Giorno a Telelombardia – i contatti tra la società rossonera e quella brasiliana si sono raffreddati ulteriormente. Il Milan infatti non è disposto a sborsare la clausola di 50 milioni per poterlo liberare e per questo sta cercando altre soluzioni, evitando di aprire un’asta troppo costosa».

Ed ecco che rientra in gioco l’Inter: «In questo scenario, si prospetta quindi che l’arrivo di Ganso al Milan slitti forse al prossimo mercato di gennaio; favorendo in questo modo anche un possibile nuovo assalto da parte degli osservatori nerazzurri, che stanno monitorando la situazione e che continuano a tenere in considerazione il nome del talento brasiliano».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori