YOUTUBE/ Pellegatti “incendiato” da Flamini, l’uomo fiammifero

- La Redazione

Carlo Pellegatti esulta dopo il gol di Flamini, l’uomo fiammifero, contro il Bologna. Al Milan basta conquistare un solo punto in trasferta contro la Roma per essere Campione d’Italia

pator400
"Come d'incanto" Pato (Ansa)

YOUTUBE, VIDEO: CARLO PELLEGATTI INCENDIATO DALL’UOMO FIAMMIFERO – In casa Milan si preparano a cucire lo scudetto numero diciotto dopo la partita in casa contro il Bologna decisa dal gol di Flamini, all’ottavo minuto del primo tempo. Ai rossoneri basterà un pareggio allo Stadio Olimpico contro la Roma il 7 maggio per aggiudicarsi il titolo. È proprio “l’uomo fiammifero” a incendiare Carlo Pellegatti e tutto lo stadio dopo la realizzazione, nonostante la prima risposta dell’estremo difensore bolognese Viviano, autore di un’ottima partita. Il telecronista, celebre per aver inventato i soprannomi degli undici rossoneri, si “infiamma” alla rete del francese servito da un assist di “Zampa di giaguaro” Robinho, chiamato anche “Tre passi nel delirio”. Contro il Bologna non erano presenti in campo “Come d’incanto” Pato, che sperava in un recupero lampo, e “Ringhio” Gattuso, sostituito proprio dal decisivo “uomo fiammifero”.  Con “Wonderibra” squalificato ancora per una giornata, insieme anche a “Il magnifico rettore” Van Bommel, Allegri ha schierato “Arsenio Lupin” Ambrosini.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI CARLO PELLEGATTI CHE ESULTA AL GOL DI FLAMINI



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori