CALCIOMERCATO/ Milan, Ronaldo, lo United ci riprova

- La Redazione

Questa sera Cristiano Ronaldo proverà a compiere con il Real Madrid un vero e proprio miracolo sportivo. Al Camp Nou ci sarà il ritorno della semifinale di Champions League

ronaldo_cri_real_R400_20ott10
Cristiano Ronaldo, foto Ansa

Questa sera Cristiano Ronaldo proverà a compiere con il Real Madrid un vero e proprio miracolo sportivo. Al Camp Nou ci sarà il ritorno della semifinale di Champions League contro il Barcellona, i catalani all’andata vinsero due a zero grazie alla doppietta di Lionel Messi. Il portoghese è chiamato a riscattare la prova opaca dell’andata, ma in Spagna si parla soprattutto del futuro del giocatore che sabato non è stato convocato da Mourinho nel match di campionato contro la Real Saragozza. La punizione è arrivata dopo le dichiarazioni di Ronaldo sul gioco difensivista espresso dal Real nel match contro il Barcellona. Si parla già di divorzio tra Ronaldo e Mourinho, lo Special One non tollera quei giocatori che non si sacrificano per la squadra, mentre a Ronaldo non piace giocare in maniera difensivista. Ronaldo piace molto al Milan e al presidente rossonero Berlusconi, ma il portoghese è un pupillo di Perez che preferirebbe lasciar andare Mourinho, lo Special One che non sembra aver molto feeling con il numero uno del Real Madrid.

Ronaldo però è stanco di non vincere nulla e starebbe pensando a un clamoroso addio. Anche perchè l’ex tecnico del portoghese Ferguson, sembra pronto a riprendere il “figliol prodigo” e riportarlo a Manchester. Ma i rossoneri sono alla finestra pronti a intavolare una trattativa per il giocatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori