CALCIOMERCATO/ Milan, Kakà, Mourinho rivela: potrebbe lasciare Madrid

- La Redazione

In Spagna sono convinti che il Real Madrid attuerà una vera e propria rivoluzione dopo la semifinale di Champions League persa contro il Barcellona. Kakà potrebbe andare via.

Il Sussidiario.net
Kakà con la maglia del Brasile, foto Ansa

In Spagna sono convinti che il Real Madrid attuerà una vera e propria rivoluzione dopo la semifinale di Champions League persa contro il Barcellona. Il fautore di questa rivoluzione sarà Josè Mourinho, che ha deciso di cambiare la squadra madrilena, un po’ come fece con l’Inter nella seconda stagione che portò al trionfo in tutte le competizioni. Fuori qualche Big (all’Inter toccò a Ibrahimovic far le valigie) e dentro giocatori giovani. Il Real Madrid è a un passo dal giovane centrocampista turco Nuri Sahin, giocatore del Borussia Dortmund che piace anche all’Inter. L’arrivo del neo Campione di Germania apre ufficialmente le porte alla cessione di Ricardo Kakà, come confermato da Mourinho in un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo As: “Se arriverà un’offerta importante Kakà potrebbe andare via”. Parole che potrebbero aprire nuovi scenari per quanto riguarda il futuro del brasiliano. Fino a qualche settimana fa si è parlato di un possibile ritorno a Milano, sponda Milan, di Kakà.

Ora però i rossoneri sono molto vicini all’acquisto di Ganso e difficilmente potranno acquistare anche il brasiliano del Real Madrid anche se nei cuori dei tifosi del Milan l’ex numero 22 non è mai stato dimenticato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori