CALCIOMERCATO/ Milan, Demba Ba come vice-Ibrahimovic

- La Redazione

In casa rossonera è sempre caccia al vice-Ibrahimovic. Massimiliano Allegri ha chiesto espressamente alla dirigenza un nuovo attaccante per sostituire lo svedese

ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – In casa rossonera è sempre caccia al vice-Ibrahimovic. Massimiliano Allegri ha chiesto espressamente alla dirigenza un nuovo attaccante per sostituire lo svedese. Si vuole infatti evitare di ripetere quanto accaduto quest’anno quando nella fase calda della stagione l’ex Barcellona ha perso la testa a corto di energie fisiche e mentali. Molti i calciatori visionati e l’ultimo apparso sul taccuino degli uomini di mercato di via Turati è Demba Ba. Si tratta di un attaccante 26enne originario del Senegal ma con passaporto francese. Ha 26 anni e milita attualmente nel West Ham in prestito. Ha mezzi fisici notevoli (1,89 metri per 77 chili) e vanta un passato importante fra le fila dei tedeschi dell’Hoffenheim dove in 90 presenze ha realizzato 37 gol, squadra che tra l’altro detiene ancora il suo cartellino. Per averlo basterebbero soltanto 5 milioni di euro una cifra sicuramente interessante. Nel frattempo è uscito allo scoperto Mathieu Flamini.

L’autore della rete che ha regalato al Milan la vittoria “scudetto” contro il Bologna, ha parlato del futuro: «Sono molto felice, è stato un anno positivo per me e ho giocato tanto, mi trovo bene qui al Milan. Quali sono le mie intenzioni per il futuro? Adesso è importante chiudere il discorso riguardante questo scudetto… Poi vedremo. Si sa che nel calcio tutto va molto veloce».

Il transalpino ha accennato anche a Taiwo, obiettivo concreto di casa Milan: «Non ho giocato con lui a Marsiglia ma lo conosco, è molto forte fisicamente, può dare tanto a questa squadra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori