CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic e Thiago Silva restano, Allegri punta Bale

- La Redazione

Dopo lo Scudetto conquistato in questa stagione, il Milan ha voglia di rinforzare la squadra per puntare alla grande accoppiata Champions-Scudetto nella prossima stagione.

bale_R400_9mar11_Milan
Gareth Bale

Dopo lo Scudetto conquistato in questa stagione, il Milan ha voglia di rinforzare la squadra per puntare alla grande accoppiata Champions-Scudetto nella prossima stagione. Per farlo ha deciso di resistere alle offerte che arrivano per Ibrahimovic e Thiago Silva, due pilastri del gioco rossonero, forse i due giocatori più decisivi della rosa del Milan. Il primo, in un’intervista concessa ieri dal ritiro della Svezia e riportata dalla Gazzetta dello Sport, ha dichiarato di voler rimanere al Milan. Su di lui c’è sempre il pressing del Real Madrid di Mourinho e del Manchester City di Mancini, due allenatori che hanno allenato lo svedese e sanno il grande valore dell’ex Juventus e Inter. Ibrahimovic ha voglia di continuare a vincere e soprattutto per centrare la vittoria in Champions League che gli manca. Per farlo il Milan dovrà confermare i grandi calciatori come Thiago Silva. Sul fortissimo difensore brasiliano, definito da tutto il più forte centrale del mondo, c’è il Barcellona che vorrebbe formare con Piquè una coppia importante per la prossima stagione. Il Milan, attraverso Adriano Galliani, ha declinato l’offerta del Barcellona blindando il giocatore sudamericano. D’altronde anche lo stesso Allegri ha capito l’importante di un difensore forte come Thiago Silva, definito dal tecnico rossonero il “Messi dei difensori”. Sicuramente un’investitura importante. Sul fronte acquisti Allegri si è divertito parlando del famoso mister X dando alcuni indizi sulla fisionomia del giocatore. Per molti l’acquisto desiderato da Allegri è Gareth Bale, esterno sinistro del Tottenham. Il gallese, classe 89′, piace moltissimo ai dirigenti di Via Turati, ma il Tottenham lo ha blindato e per cederlo chiede 60 milioni di euro. Cifra che il Milan certamente non verserà soprattutto in questi tempi di fair play finanziario, per questo, salvo clamorose sorprese, Bale è destinato a rimanere a Londra per molto tempo. Difficile anche l’arrivo di Marek Hamsik.

Il calciatore del Napoli non vuole lasciare il San Paolo proprio adesso che ha conquistato la Champions League e anche il presidente De Laurentiis non sembra così vogliono di lasciare andare “Marekiaro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori