CALCIOMERCATO/ Milan, su Montolivo c’è il Wolfsburg. Flamini e Oddo potrebbero andare via

Il Milan ha dato un’accellerata improvvisa al suo mercato mettendo le mani sul giovale talento di proprietà del Genoa El Shaarawy. Flamini e Oddo vicini all’addio.

17.06.2011 - La Redazione
flamini_azione_R375X255_24MAR10
Flamini autore ieri del gol (Foto Ansa)

Il Milan ha dato un’accellerata improvvisa al suo mercato mettendo le mani sul giovale talento di proprietà del Genoa El Shaarawy. Il giocatore oggi verrà ufficializzato, il Milan verserà nelle casse del Genoa la metà del cartellino di Merkel, valutato 3,5 milioni di euro, più un conguaglio economico per la metà del calciatore italo-egiziano. I rossoneri hanno battuto la concorrenza dell’Inter e di altre società italiane e non. L’arrivo di El Shaarawy non preclude all’acquisto del famoso Mister X. I dirigenti rossoneri infatti sono a caccia di una mezz’ala in grado di aumentare il tasso qualitativo della squadra, oltre al sogno Fabregas, che è molto vicino al Barcellona, il Milan ha messo nel mirino anche altri giocatori. Tra questi c’è Riccardo Montolivo, centrocampista nato a Caravaggio classe 85′ giocatore e capitano della Fiorentina. Montolivo ha deciso di non rinnovare il contratto con i viola che scadrà nel 2012, a questo punto la società toscana ha deciso di cedere subito il giocatore per evitare di perderlo a parametro zero nella prossima stagione. Su Montolivo però ci sono altri club interessati, dall’Inter alla Juventus, anche se la situazione del giocatore non è chiara. Montolivo non ha parlato con la famiglia Della Valle per discutere la sua cessione, nei giorni scorsi il padre del giocatore ha addirittura parlato di un possibile avvicinamento delle due parti. Il Milan attende ma deve fare attenzione all’inserimento del Wolfsburg. Il club tedesco vuole a tutti i costi strappare un altro talento al calcio italiano, in passato il club tedesco portò in Germania Barzagli e Zaccardo allora protagonisti con la maglia del Palermo. Il tecnico del Milan Massiliano Allegri avrà sicuramente appreso positivamente l’acquisto del “Faraone” El Shaarawy e non disprezzerebbe certamente l’eventuale colpo Montolivo, ma il tecnico toscano è stato chiaro fin da subito. Non vuole lavorare con una rosa così ampia, massimo 25 giocatori, ovvero quelli che servono per riempire la lista Uefa. Per questo in casa Milan ci potrebbero essere dei tagli importanti. Oltre ad alcuni giovani che potrebbero andare via dopo la Supercoppa Italia del 6 agosto, vedi Paloschi, il Milan potrebbe decidere di cedere anche Oddo e Flamini.

Entrambi hanno il contratto in scadenza nella prossima stagione. Soprattutto il centrocampista francese ha molto mercato e ai rossoneri non dispiacerebbe racimolare dei soldi per la cessione di Flamini che arrivò a Milanello a parametro zero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori