CALCIOMERCATO/ Milan, Fabregas: entra in gioco anche il Manchester United

- La Redazione

News di calciomercato in casa Milan. La trattativa per Cesc Fabregas si infittisce e la trama si complica: anche il Manchester United entra in gioco e non è una buona notizia per il Milan.

Fabregas_R375_041208

Cesc Fabregas è il sogno, neanche troppo segreto, di moltissimi club europei. In Italia il ragazzo spagnolo ha grandi estimatori nelle due milanesi, anche se la squadra rossonera sembra essere l’unica concorrente realmente in pista per accaparrarsene le prestazioni. Il Milan è in buona compagnia: Barcellona e Manchester City lo hanno in cima alla lista delle proprie preferenze e anche all’Arsenal stesso non dispiacerebbe provare a trattenerlo. Ma Fabregas è stufo: nella sua carriera a Londra non ha avuto modo di vincere mai nulla, lottando con una squadra poco più che discreta nelle zone medio-alte della classifica, senza mai poter realmente ambire ad alcun tipo di successo. Lo spagnolo è giunto alla decisione di voler lasciare i gunners per tornare a casa: il ragazzo è natìo di Barcellona e coltiva da sempre il sogno di indossare la maglia blaugrana, cosa che sembrava vicinissimo a fare: attualmente le operazioni si sono rallentate, dato che con anche Sanchez in arrivo, il ds Zubizzarreta ha bisogno di fermarsi a valutare la sostenibilità di una doppia spesa così imponente (per un totale di oltre 80 milioni di euro). Il Barcellona nicchia, il City pensa a Sanchez (ha appena rilanciato per 43 milioni di euro) e il Milan ci sta pensando: il valore del calciatore, dal punto di vista tattico e tecnico è indiscusso, ma il costo del cartellino (45 milioni di euro) obbliga il Milan a due alternative: trovare una soluzione alternativa al pagamento in contanti (contropartite) o arrivare a presentare un’offerta massimo di 30 milioni di euro, cifra massima che il Milan può sborsare adesso (sempre che sul fronte Hamsik non si muova qualcosa).

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO MILAN

In questo caos ecco entrare in scena il Manchester United che, però, fa il tifo perchè Fabregas resti all’Arsenal. Come mai? La squadra di Ferguson punta tutto su Nasri (seguito anche dall’Inter), consapevole del fatto che, se partisse Fabregas, sarebbe impossibile arrivare all’altro gioellino del centrocampo dei gunners. Insomma, attorno a Fabregas si sta scatenando una bagarre clamorosa, con Milan, Barcellona e City da una parte e Arsenal e Manchester United dall’altra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori