CALCIOMERCATO/ Milan, Montolivo aspetta un segnale, Kakà si dimezza lo stipendio?

- La Redazione

Il calciomercato del Milan continua a monitorare la situazione legata ai vari giocatori messi nel mirino da Galliani e soci. Tra questi c’è anche Montolivo della Fiorentina.

montolivo_R375_22set08
Montolivo (Ansa)

Quest’oggi la Gazzetta dello Sport ha riportato le dichiarazioni di Kevin Prince Boateng, centrocampista ghanese del Milan, che a proposito del famoso Mister X ha dichiarato: “Non abbiamo bisogno di nessuno, il Milan è già una squadra fantastica”. Il calciomercato del Milan però continua a monitorare la situazione legata ai vari giocatori messi nel mirino da Galliani e soci. Il tecnico Massimiliano Allegri vuole un giocatore in grado di giocare come mezz’ala sinistra con Boateng trequartista ma all’allenatore toscano farebbe piace anche un trequartista. Molti i nomi circolati in questi giorni, anche se si potrebbe già scartare qualche opzione. Come quella che porta a Javier Pastore, talentuoso calciatore del Palermo che piace a molti club. I rossoneri però non sembrano intenzionati a spendere molti soldi per il famoso Mister X. Per questo in pole position c’è Riccardo Montolivo, centrocampista della Fiorentina classe 85′ che piace molto al club di Via Turati. Il giocatore non ha rinnovato il contratto con il club viola in scadenza nel 2012, una decisione che non ha fatto sicuramente piacere al presidente Andrea Della Valle che ha aspramente criticato il comportamento del capitano viola. Montolivo però viene valutato circa 15 milioni di euro, troppi secondo il Milan visto il contratto in scadenza del calciatore viola. A questo punto la Fiorentina potrebbe anche trovare un accordo con i rossoneri ma al momento non sono arrivate offerte concrete. Il giocatore piace molto ad Allegri che durante la prima conferenza stampa a Milanello lo ha elogiato più volte. Montolivo ha già dato parere positivo al possibile approdo al Milan, il centrocampista nato a Caravaggio aspetta solo un segnale da parte dei rossoneri. Intanto però dalla Spagna si continua a parlare di Ricardo Kakà, ex fuoriclasse del Milan attualmente al Real Madrid che non sembra avere grande feeling con Mourinho. Per il portoghese non sarebbe un male cedere il calciatore brasiliano ma tutto dipenderà dalla volontà del giocatore sudamericano di approdare al Milan. I rossoneri non potrebbero mai soddisfare le pretese economiche del giocatore che nel Real Madrid guadagna circa 10 milioni di euro a stagione.

I ben informati però assicurano che Kakà è pronto a ridursi lo stipendio pur di ritornare a giocare nel Milan nella prossima stagione. Il brasiliano vuole ritrovare quella continuità di gioco e prestazioni che gli mancano da tanto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori