CALCIOMERCATO/ Milan, Montolivo, la Fiorentina spara alto, i rossoneri pensano al 2012…

- La Redazione

Tra Riccardo Montolivo e la Fiorentina c’è una guerra fredda in atto. Il talento di Caravaggio ha rifiutato di rinnovare il contratto con la Fiorentina in scadenza tra dodici mesi.

montolivo_R375_22set08
Montolivo (Ansa)

Tra Riccardo Montolivo e la Fiorentina c’è una guerra fredda in atto. Il talento di Caravaggio ha rifiutato di rinnovare il contratto con la Fiorentina in scadenza tra dodici mesi. Il giocatore in quel famoso comunicato dichiarò che sarebbe comunque rimasto a disposizione della Fiorentina anche per rimanere un altro anno. La società viola però non ha preso bene le parole di Montolivo, il primo atto di questa guerra fredda è stata la consegna della fascia di capitano a Gamberini, nuovo condottiero della Fiorentina. Montolivo non ha fatto nessuna piega, ha giocato nell’amichevole disputata dalla Fiorentina in ritiro senza battere ciglio. Il problema adesso riguarda la valutazione del giocatore che per la società viola è sempre di 15 milioni di euro, sicuramente un bel prezzo per un calciatore che tra dodici mesi dovrà andare via. Per questo il Milan si è spaventato della valutazione del giocatore, il dirigente rossonero Adriano Galliani non intende assolutamente pagare una somma del genere per un calciatore che potrebbe svincolarsi a parametro zero. Anche perchè la Fiorentina non intende ascoltare proposte con contropartite tecniche annesse. Il Milan aveva offerto quasi 6 milioni di euro euro più il cartellino di Paloschi, ma la società viola ha rifiutato. Ieri in un noto ristorante milanese Galliani ha cenato con Branchini, agente del giocatore. I due hanno parlato del piano per convincere la Fiorentina a cedere il giocatore a prezzi non esorbitanti, ma intanto come rivelato quest’oggi dalla Gazzetta dello Sport, il Milan starebbe pensando all’acquisto di Montolivo nel 2012, ovvero a parametro zero. Difficile da realizzare, ma il piano rossonero potrebbe anche andare in porto. C’è però un grande ostacolo: gli Europei del 2012. La Fiorentina potrebbe anche mettere fuori squadra Montolivo per un anno intero, il calciatore viola, classe 85′, perderebbe però il treno per gli Europei visto che Prandelli ha dichiarato di voler convocare solo chi gioca con i rispettivi club. Difficile che Montolivo perda l’Europeo, per questo il giocatore cercherà di non litigare con la dirigenza viola in attesa di una sua cessione. Il Milan è un sogno, ma per realizzarlo ci vorrà un po’ di tempo.

I rossoneri aspetteranno un po’ prima di piazzare il colpo Montolivo, prima vorranno capire se la valutazione della Fiorentina potrà essere modificata, anche perchè il giocatore ha tanta voglia di essere protagonista altrove.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori