CALCIOMERCATO/ Milan, torna di moda Balotelli, prenderà il posto di Cassano?

- La Redazione

L’ennesima Balotellata rischia di riaprire le porte del Milan a Supermario. In casa citizens appaiono infatti tutti seccati dall’atteggiamento del talento italiano e con l’arrivo di Aguero..

balotelli_city_azione_R400_8nov10
Balotelli (Ansa)

L’ennesima Balotellata rischia di riaprire un importante pista di calciomercato, incredibile ma vero dopo nemmeno un anno di esilio Supermario potrebbe tornare in Serie A. In casa citizens appaiono infatti tutti seccati dall’atteggiamento del talento proveniente dalle giovanili dell’Inter e starebbero seriamente pensando all’ipotesi di una cessione. Motivo scatenante dell’ennesimo caso-Balotelli è l’atteggiamento tenuto dall’attaccante italiano nell’amichevole tra il City e i Los Angeles Galaxy, gara in cui la punta di Mancini, schierata titolare per l’occasione, ha sprecato con sufficienza una clamorosa occasione da rete optando per un’improbabile conclusione di tacco invece di un banale appoggio verso la porta praticamente sguarnita. Reazione immediata è stata la sostituzione, a cui seguirà però la sceneggiata dello stesso Balotelli che non prende bene il cambio e si lascia andare in escandescenze che gettano nuovamente ombre sul suo futuro inglese. In caso di addio, per il quasi 21enne attaccante si riaprirebbero così le porte dell’Italia, lì dove ad attenderlo ci sarebbe il Milan di Adriano Galliani, ormai da più di un anno in stretto contatto il procuratore del calciatore Mino Raiola, i cui silenzi delle ultime settimane aveva destato più di qualche sospetto. Ulteriore incentivo per la cessione di Supermario sarebbe inoltre l’imminente arrivo alla corte di Mancini di Sergio Aguero. Per il Kun infatti la trattativa è in dirittura d’arrivo e nei prossimi giorni è attesa la fumata bianca, facilitata dall’ingiustificata assenza dell’argentino nel ritiro dell’Atletico Madrid. L’arrivo di Aguero, aprirebbe così la strada al club rossonero che potrebbe assicurarsi le prestazioni dell’ex-Lumezzane già da tempo considerato nell’orbita Milan. L’arrivo di Balotelli però obbligherebbe i rossoneri a sfoltire un attacco che conta già 7 uomini; oltre al sicuro partente Paloschi, che andrà in prestito per un altro anno prima di prendere il posto di Inzaghi, i dirigenti di Via Turati sarebbero costretti a privarsi di un altro uomo tra Cassano, Ibrahimovic o Robinho. Se davvero si dovesse profilare questa situazione il favorito a fare le valigie sarebbe sicuramente Fantantonio.

Per l’ex attaccante di Roma e Sampdoria resta infatti vivissimo l’interesse della Fiorentina che attende solo le mosse del Milan prima di sferrare l’assalto decisivo. Il nodo è sempre l’ingaggio del barese, nettamente oltre il tetto imposto dalla società viola, ma l’arrivo di un’altra punta a Milanello restringerebbe ulteriormente gli spazi al Pibe de Bari che per non lasciarsi sfuggire la nazionale potrebbe seriamente accettare una riduzione dell’ingaggio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori